11 C
Milano
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Usmate. Variazione di Bilancio: stanziati 37mila euro per interventi sui plessi scolastici

Crescono gli accertamenti su IMU e TARI: “Il Comune contrasta efficacemente chi non paga quanto dovuto”


(mi-lorenteggio.com) Usmate Velate, 29 novembre 2023 – Crescono gli accertamenti su IMU e TARI, aumentano le spese per investimenti con uno sguardo particolare sul patrimonio edilizio scolastico. Con l’approvazione della Variazione di Bilancio che nella seduta di ieri ha ricevuto il via libera del Consiglio Comunale, l’Amministrazione Comunale ha previsto un ulteriore stanziamento per spese di investimento. Su un totale di 95mila euro, una larga fetta (circa 37mila euro) sarà destinata a finanziare interventi manutentivi negli edifici scolastici. Ulteriore spese correnti, pari a 27mila euro, saranno utilizzate dal Comune per far fronte a spese impreviste legate, in modo particolare, ad emergenze e casi critici seguiti dal Settore Servizi sociali.

La Variazione di Bilancio ha visto anche due importanti voci in entrata: sono stati accertati ulteriori 48mila euro per proventi derivanti da raccolta differenziata tramite contributo CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi.

Un successo finanziario, sia perché questo risorse sono certamente utili al nostro bilancio comunale, sia perché è il frutto di un’eticità condivisa da tutta la comunità – afferma Marcello Ripamonti, assessore con delega al Bilancio Grazie all’attenzione quotidiana con cui le famiglie differenziano il recupero, l’Amministrazione Comunale riceve fondi che possono essere reinvestiti in servizi sul territorio”.

Un’altra voce, fra le entrate, riguarda proprio l’etica di una collettività: sono stati contabilizzati ulteriori 50mila per accertamenti IMU e ulteriori 22mila euro per accertamenti TARI: “Il Comune contrasta efficacemente chi non paga quanto dovuto – conclude l’assessore RipamontiOgni anno ci impegniamo per favorire i nuclei in maggiore difficoltà e per ridurre il peso delle aliquote per fasce di reddito, ma questo non esime dal pagamento delle imposte da cui dipende poi la possibilità, per l’Ente, di erogare servizi a tutta la collettività”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -