15.1 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

I REPUBBLICANI ADERISCONO ALL’APPELLO DI FORZA ITALIA PER UNA LISTA UNICA MODERATA

Marco Reguzzoni: «Se vogliamo portare in Europa le istanze di cambiamento è necessario essere nel PPE»

(mi-lorenteggio.com) Milano, 7 aprile 2024. L’Associazione politica “I Repubblicani” sottoscrive con convinzione l’appello rivolto ai movimenti di ispirazione liberale, europeista e riformista per sostenere alle prossime elezioni Europee un’unica lista centrista e moderata che sia espressione dei valori del Partito Popolare Europeo.

Non solo: il consiglio direttivo dell’associazione, svoltosi nel fine settimana, oltre a scegliere di partecipare al percorso politico rappresentato dal simbolo PPE–Forza Italia–Berlusconi, ha anche approvato all’unanimità la proposta di candidatura del suo presidente Marco Reguzzoni, da indipendente, all’interno della stessa lista.

«Sposiamo con convinzione questa istanza – spiega Reguzzoni – perché ci riconosciamo nei principi base dell’iniziativa che ha come primi firmatari Antonio Tajani e Claudio Scajola. L’intesa nasce dalla convinzione che sia necessario unire le forze per poter incidere, pur nel rispetto dell’autonomia politica e organizzativa di ogni singola associazione che accetta di far parte di questo progetto».

«Come abbiamo ribadito più volte – sottolinea ancora Reguzzoni – e come ho personalmente illustrato al segretario Manfred Weber al congresso generale che si è tenuto di recente a Bucarest, il futuro della nostra Europa va costruito dando forza e autorevolezza al ruolo del PPE, realizzando misure concrete per la tutela delle imprese, della produzione e dei lavoratori. Recuperare il valore del nostro lavoro e dei nostri soldi dev’essere la linea guida che ci conduce verso le prossime elezioni Europee».

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -