18.7 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Lissone, sabato al MAC il laboratorio di riciclo creativo “Scarti di luce”

(mi-lorenteggio.com) Lissone, 10 aprile 2024 – Si svolgerà sabato 13 aprile a Lissone il laboratorio di riciclo creativo “Scarti di luce”, un’iniziativa promossa dall’Istituto Comprensivo III De Amicis e sostenuta dall’Amministrazione Comunale. Il laboratorio si svolgerà dalle 15 alle 18 presso il MAC, il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone.

Il progetto “Scarti di luce” è stato selezionato come vincitore del Consiglio comunale dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado nell’anno scolastico 2022-2023. L’Amministrazione Comunale ha proposto alle scuole di sviluppare un’attività progettuale sull’uso consapevole dei materiali che possano avere “una nuova vita”, al fine di promuovere la responsabilità ambientale. Il laboratorio di riciclo creativo e lighting design è aperto a massimo 20 ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e del biennio delle secondarie di secondo grado.

Durante l’evento, i partecipanti avranno l’opportunità di mettere in pratica le loro abilità creative e imparare a utilizzare materiali di riciclo per creare opere luminose uniche. Una giuria selezionerà i tre migliori progetti che verranno esposti in occasione della “Milano Design Week 2024”, grazie alla collaborazione con l’IIS Meroni, l’associazione DARE.ngo, Fondazione ArtePassante e l’associazione Ginkgo, che ospiterà i materiali presso il passante di Porta Vittoria a Milano.

Nel weekend del 20 e del 21 aprile, inoltre, le opere realizzate durante il laboratorio “Scarti di luce” saranno esposte in una mostra aperta al pubblico presso il salone della sede comunale di Villa Magatti.

I tre studenti vincitori saranno successivamente premiati nel contesto del Consiglio comunale dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, che si terrà il 13 maggio presso la sede comunale.

“Attraverso questa iniziativa – dichiara il sindaco Laura Borella – vogliamo dare ai giovani l’opportunità di esprimere la propria creatività con il riciclo dei materiali, al fine di sensibilizzarli sull’importanza della sostenibilità ambientale e sul tema del riciclo. Il laboratorio nasce dall’iniziativa “CITTADINI creATTIVI. Trasformare la materia in mondi possibili”, promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le scuole ed è un bellissimo esempio di cittadinanza attiva nato da un lavoro in rete”.

“Siamo orgogliosi di poter collaborare con le istituzioni – afferma Anna Maria Barbuto, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo III De Amicis – e di vedere realizzato il progetto vincitore del Consiglio comunale dei ragazzi ed. 2022-2023. Il nostro obiettivo è quello di portare a riflettere gli studenti, attraverso il metodo progettuale, su concetti come lo sviluppo sostenibile, l’economia circolare, la raccolta differenziata, azioni che tutti possono mettere in pratica quotidianamente per cercare di prendersi cura del Pianeta.”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -