18 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Rho. In autunno nuovi 68 loculi e 100 ossari al cimitero centrale e 16 loculi a quello di Terrazzano

Già realizzati e disponibili al cimitero capoluogo 16 loculi nuovi a destinazione temporanea

(Mi-lorenteggio.com) Rho, 10 aprile 2024 – Al fine di far fronte alla domanda di loculi e ossari nei cimiteri del territorio, è stato necessario prevedere nuovi loculi e ossari all’interno del cimitero capoluogo e nel cimitero di Terrazzano, un intervento abbinato alla realizzazione di loculi a destinazione temporanea, già pronti all’ingresso del Cimitero capoluogo, a destra dell’ingresso lato fioristi, che risponderanno sia alla richiesta di tumulazione in attesa della disponibilità dei nuovi loculi, sia al deposito delle salme in attesa di cremazione.

Nella seduta del 26 marzo scorso, la giunta Orlandi, su proposta dell’ Assessore ai Servizi cimiteriali Maria Rita Vergani, ha approvato la realizzazione di 68 loculi e 100 ossari al cimitero capoluogo di corso Europa e di 16 loculi al Cimitero di Terrazzano. La spesa complessiva è pari a 250.000 euro. Intanto sono già stati realizzati 16 loculi a destinazione temporanea al Cimitero capoluogo, per far fronte alle diverse criticità oltre all’attesa per la cremazione, evitando, in questo modo, di utilizzare la chiesetta del Cimitero centrale.

“I tanti progetti legati ai fondi PNRR e le modifiche al codice degli appalti hanno portato a posticipare la realizzazione di nuovi loculi al cimitero centrale di corso Europa – spiega Maria Rita Vergani – Abbiamo così deciso di realizzare anche dei loculi a uso temporaneo, prefabbricati, già visibili e che stanno per essere completati con il rivestimento in marmo. Questi primi 16 loculi avranno una finalità di uso temporaneo (per esempio quando la salma è in attesa della cremazione) e in un primo tempo serviranno anche per sopperire all’eventuale necessità di manufatti, sino a quando saranno disponibili quelli definitivi che saranno pronti agli inizi dell’autunno. Alla fine dei lavori e del relativo collaudo, le salme che eventualmente si trovassero nei loculi a destinazione temporanea verranno traslate nelle nuove costruzioni. Daremo apposita comunicazione ai cittadini quando potranno rivolgersi agli uffici per scegliere e acquisire, sulla carta, i nuovi spazi per la tumulazione che potranno essere utilizzati in modo definitivo”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -