16.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Ceriano. Oltre 70 bambini delle scuole cerianesi per pulire il paese insieme agli adulti

(Mi-lorenteggio.com) Ceriano Laghetto, 16 aprile 2024 – Incoraggiati da una giornata splendida, con temperature decisamente estive, oltre 70 ragazzi delle scuole cerianesi hanno raccolto l’invito dell’Amministrazione comunale che, con Pro Loco Ceriano Laghetto, iBBQ Italia Aps, Comitato Genitori, Ecolandia Aps e Parco delle Groane, ha organizzato l’appuntamento annuale con la Giornata ecologica.

Dopo il ritrovo davanti alle scuole di via Stra Meda, i partecipanti sono stati divisi in quattro squadre, distinte dai colori blu, verde, arancione e magenta e si sono dirette in quattro aree del paese per iniziare la raccolta di rifiuti abbandonati a terra. Tra strade e sentieri di campagna si è trovato un po’ di tutto, dalla plastica alla carta, dalla gomma ai metalli. I bambini accompagnati dai genitori e seguiti in ogni fase anche dal Sindaco e dal resto della giunta comunale, hanno provveduto a raccogliere tutto il materiale per affidarlo al personale di Gelsia che ha messo a disposizione anche i mezzi per la raccolta, mentre Brianzacque ha garantito la distribuzione dell’”acqua del Sindaco”.

Completati i lavori di raccolta rifiuti, tutti i partecipanti si sono diretti alla “Collina delle meraviglie”, dove per i bambini c’era il pranzo offerto dalla Pro Loco, mentre i genitori potevano pranzare con una gustosa pasta all’amatriciana e con il panino Baltimora firmato Ibbq Italia.

Al termine del pranzo il pomeriggio è proseguito con giochi e intrattenimenti per tutti i partecipanti. “Il grande successo di questa giornata ecologica deriva proprio dal coinvolgimento dei bambini che hanno partecipato con entusiasmo” -commenta l’Assessore all’Ecologia, Antonio Magnani. “E’ molto importante riuscire a coinvolgere i bambini e trasmettere loro l’attenzione verso l’ambiente e il desiderio di tenerlo pulito evitando l’abbandono di rifiuti. Speriamo che possano diventare loro stessi testimoni di comportamenti corretti verso gli adulti che purtroppo spesso si comportano in maniera discutibile”. Durante la giornata è stata letta anche una riflessione elaborata dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze e affidata alla voce della Vicesindaco Laura Mantegazza: “L’uomo è terra ed è nato per vivere sulla terra. Ognuno di noi è responsabile della natura perché ha doveri verso le generazioni future. La cosa allarmante è che la responsabilità verso il nostro territorio non viene sentita da tutti i cittadini allo stesso modo. Tutti noi, oggi presenti, siamo consapevoli che ridurre il consumo delle materie prime, muoversi a piedi o in bici, non sprecare energia elettrica, utilizzare meno carta o riciclare di più, sono alcune delle azioni significative per aiutare il nostro pianeta. Noi non siamo indifferenti verso la natura che ci circonda. Ci rendiamo conto di essere solo ospiti della Terra e ci comportiamo come tali. Noi non consideriamo la natura come proprietà, materia da manipolare e sfruttare come se non ne facessimo parte. Sappiamo difenderla, proteggerla e conservarla. Un evento come la Giornata ecologica, rappresenta un gesto concreto che ha la possibilità di cambiare il nostro futuro”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -