22.8 C
Milano
martedì, Maggio 21, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

GALLARATE. UN UOMO ARRESTATO PER FURTO ED ESTORSIONE

La Polizia di Stato di Gallarate ha rintracciato nei giorni scorsi l’autore del furto di un telefono cellulare e del successivo tentativo di estorsione avvenuto ai danni di un ragazzo.

La vittima viaggiava in auto a passo d’uomo in centro a Gallarate, seduto dal lato passeggero con il finestrino parzialmente abbassato. L’autore del furto infilava il braccio attraverso il finestrino e con mossa repentina afferrava il cellulare che la vittima teneva tra le gambe, cercando di dileguarsi tra la folla.

Il derubato, ripresosi dalla sorpresa, chiamava prontamente il numero di emergenza 112, fornendo una particolareggiata descrizione dell’autore del fatto. Al contempo lo tallonava, senza mai perderlo di vista, raggiungendolo nei pressi della Stazione.

A quel punto il reo intimava alla vittima di consegnare la cifra di 50 euro per poter riavere il proprio telefono cellulare e al diniego di questi, si dava alla fuga.

Le prime ricerche sul posto effettuate dalla volante intervenuta davano esito negativo.

Alle ore 01.30 circa il ragazzo incrociava nuovamente il suo estorsore nei pressi della stazione e all’ ennesima richiesta di denaro, contattava il 112.

L’autore del furto e dell’estorsione veniva intercettato pochi minuti dopo dalla volante intervenuta nella via adiacente al luogo indicato e, nello stesso punto, gli agenti rinvenivano anche il telefono cellulare rubato.

Veniva identificato un giovane cittadino marocchino, risultato irregolare sul territorio nazionale, più volte espulso e segnalato all’ A.G. in quattro occasioni per inottemperanza all’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale, nonché denunciato per ubriachezza manifesta e condannato per rapina.

Il telefono rinvenuto è stato restituito al legittimo proprietario mentre l’estorsore è stato arrestato e associato alla casa circondariale di Busto Arsizio, su disposizione dell’A.G. in attesa di giudizio.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -