13.7 C
Milano
domenica, Maggio 19, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

DISABILITÀ, GIUNTA INCONTRA CONSIGLIERI DI MINORANZA: NESSUN TAGLIO, MASSIMO IMPEGNO PER REPERIRE NUOVE RISORSE

Di Marco (M5s): «I fondi vanno ripristinati, ma da Regione Lombardia nessuna concretezza»

(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 maggio 2024 – “Un intento chiaro e univoco: Regione Lombardia farà il possibile per reperire nuove risorse economiche da destinare alle persone con disabilità grave e gravissima”. È quanto emerso – come comunica una Nota della Regione – dall’incontro avvenuto nel pomeriggio di oggi a Palazzo Lombardia, tra i rappresentanti della Giunta regionale (presidente, vicepresidente con delega al Bilancio, assessore alla Famiglia, Disabilità e Pari opportunità e sottosegretario ai Rapporti con il Consiglio regionale) e una delegazione di consiglieri regionali di minoranza.

“Se, come tutti auspicano – prosegue la Nota – attraverso il bilancio di assestamento, che verrà discusso nel mese di luglio, si riusciranno a individuare ulteriori fondi, la loro priorità assoluta e inderogabile sarà per questo tipo di interventi”.

“Regione Lombardia – precisa ancora nella Nota – evidenzia che non è stato effettuato alcun taglio e che relativamente alle persone con disabilità grave e gravissima, ha stanziato complessivamente 17,5 milioni di euro, 7,5 milioni in più rispetto al passato, come del resto hanno avuto modo di riconoscere anche le Associazioni”.

Nicola Di Marco (Capogruppo M5s Lombardia): «Usciamo ancora una volta delusi dall’incontro con una maggioranza che si conferma incapace di risolvere i problemi.
La vacuità delle argomentazioni espresse dal Presidente Fontana e dal Vicepresidente Alparone lascia sgomenti. Ancora oggi, a quasi sei mesi di distanza dalla delibera con la quale il centrodestra ha tagliato i fondi destinata all’assistenza delle persone con disabilità, i vertici di Regione Lombardia non sono in grado di mettere sul tavolo i numeri relativi a una previsione circa le risorse che sarebbero necessarie a scongiurare i disagi per le famiglie. 
Ragion per cui chiederemo il rinvio dell’entrata in vigore della misura deliberata da Regione Lombardia, finché le risorse necessarie a scongiurare i tagli saranno reperite. 
Il Movimento Cinque Stelle ritiene questa incommentabile mancanza, la rappresentazione delle difficoltà di un assessorato, quello alla Disabilità, che continuiamo a ritenere necessiti di un cambio alla guida, visti anche gli impegni elettorali dell’Assessore stesso.
Le chiacchiere stanno a zero. Ormai non c’è altro da aggiungere al dibattito: o ci sono i soldi o non ci sono. 
Noi continueremo a lavorare affinché, la sterilizzazione dei tagli sia prevista all’interno del prossimo assestamento di bilancio». Conclude il Consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Lombardia.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -