22.3 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Ladro sorpreso nella notte a rubare a bordo di veicoli in sosta: arrestato 

(mi-lorenteggio.com) Brescia, 4 giugno 2024 – Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza per furto aggravato un individuo colto all’atto di danneggiare e rovistare all’interno di autovetture in sosta nelle aree cittadine limitrofe al quartiere Chiesanuova che, nel corso delle ultime due settimane, dopo il ricevimento di alcuni esposti da parte dei cittadini, è stato oggetto di mirati servizi di controllo del territorio e di prevenzione dei reati predatori.

L’intervento è scaturito dalla segnalazione di un residente che, dal proprio balcone, aveva notato un soggetto rubare all’interno della propria auto e danneggiare diversi veicoli in sosta per trafugare quanto in essi contenuto, per poi dirigersi verso un’ulteriore posteggio pubblico nelle vicinanze.

Le Volanti, giunte sul posto in pochi minuti proprio perché impegnate nel pattugliamento del quartiere Chiesanuova, hanno intercettato il sospetto proprio mentre era affacciato all’interno di una monovolume con i cristalli infranti.

Il tentativo del malfattore di sfuggire ai poliziotti è risultato vano: è stato immediatamente bloccato e messo in sicurezza. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire quattro coltelli svizzeri multiuso svizzeri, un coltello metallico multiuso, una pinza multiuso con custodia in tessuto, oltre a diversi oggetti hi-tech trafugati dai veicoli in sosta poco prima.

Gli agenti hanno successivamente contattato tutti i proprietari dei veicoli danneggiati che, dopo il riconoscimento dei propri beni, ne sono tornati in possesso tra la nottata e la mattinata di ieri.

Il fotosegnalamento e l’identificazione del malfattore hanno permesso di accertare che si tratta di un soggetto irregolare sul territorio nazionale con numerosi precedenti, già tratto in arresto due volte e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dopo che nel 2023 si era distinto per svariati fatti di reato tra furti, rapine consumate e tentate, porto di armi improprie e minacce.

Dopo la convalida dell’arresto da parte dell’Autorità Giudiziaria, nei suoi confronti è stata applicata la misura del divieto di dimora in Lombardia.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -