22.3 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Presentate le proposte di sei ITS, formula di formazione innovativa in diversi campi

Studenti e famiglie a Villa Burba per l’incontro organizzato da Comune di Rho, Irep, Informagiovani e Synergie

(mi-lorenteggio.com) Rho, 4 giugno 2024 – L’incontro sulla formazione duale, nato su proposta del Consiglio comunale e organizzato con l’Agenzia per il lavoro Synergie, insieme con IREP Istituto per la Ricerca scientifica e l’Educazione Permanente e l’Informagiovani, ha visto presenti a Villa Burba il 28 maggio rappresentanti di sei diversi ITS, Istituti tecnologici superiori, che hanno illustrato a studenti e famiglie le loro offerte formative.

Synergie ha presentato queste sedi come “strada del futuro perché in grado di fornire competenza tecnica, di garantire la possibilità di classificarsi in modo corretto e di progredire nella carriera”: “Certo, occorre conoscere bene l’inglese e le cosiddette Stem, ovvero le discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche che svolgono un ruolo cruciale nella società odierna – ha sottolineato Alessandra Pace – Ma questo permette di diventare imprenditori di se stessi anche quando si lavora come dipendenti. In ogni caso serve un diploma di scuola superiore, quindi si possono affrontare due anni di studi altamente specializzati, nati sulla base dei bisogni del mercato del lavoro”.

Gli ITS combinano didattica in aula e apprendistato in azienda con tutor esperti. Ecco le indicazioni fornite in Sala Convegni, mentre nella Sala delle colonne erano disponibili stand a cui attingere tutte le informazioni utili per le iscrizioni.

I crea, ITS con vocazione volta a beni e attività culturali, una vera industria creativa: “Oggi si devono apprendere nuovi linguaggi – ha detto Samuele Donati – Obiettivo è accogliere talenti e farli crescere, ma guardiamo anche a chi ancora deve trovare la sua strada. Il 40 per cento dello studio si basa sul tirocinio”. I crea cura “la formazione del futuro a servizio della cultura” in questi settori: web, digital, design, fotografia, audiovisivo, moda.

www.fondazioneicrea.it

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -