Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO: Sabato 21 Ottobre  2017, ORE 23:30 - PROVERBIO: Se Ottobre è piovarolo, è pure fungarolo..
UPDATED ON: Sunday 22 October 2017,  01:30 Mecca time - 22:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 02/12/2010 alle 19:37:20 in Cronaca

Rozzano, inaugurato il nuovo svincolo della Tangenziale Ovest a Quinto de’ Stampi



L’opera  consentirà di migliorare sensibilmente il collegamento viario tra il Comune di Rozzano e la Tangenziale e rendere così più scorrevole e sicura l’uscita. FOTO E VIDEO


img
Il taglio del nastro durante la cerimonia


(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 02 dicembre 2010 – Mattinata di importanti inaugurazioni quella di oggi per la città e per l'economia del territorio: infatti, si sono tenute la cerimonia di inaugurazione del nuovo svincolo della Tangenziale Ovest, in località Quinto de’ Stampi, e l'inaugurazione del centro commerciale Fiordaliso, dopo gli interventi di ampliamento.

De Nicola, Podestà con il Sindaco di Rozzano

 

Domani, invece, si terrà la messa a dimora dei primi alberi in via della Cooperazione, a Rozzano vecchio, nell'ambito di  un intervento di valorizzazione ambientale che interessa oltre 30 ettari del territorio e circa 35 mila alberi.

Per quanto riguarda l'inaugurazione del nuovo svincolo della Tangenziale Ovest,  l’opera, progettata per fluidificare il traffico del Sud Milano e per migliorare il sistema viabilistico locale, ha comportato un investimento di 6,2 milioni di euro (decisivo il finanziamento assicurato da un operatore privato) ed è stata realizzata dall’Ente, dal Comune di Rozzano e da Milano Serravalle-Milano Tangenziali SpA, società controllata dall’Amministrazione di Palazzo Isimbardi attraverso Asam.

La benedizione del parroco

 

I lavori grazie all'impegno delle aziende costruttrici sono termininati quattro mesi prima del previsto, raggiungendo un bel traguardo.

Alla cerimonia, culminata nel taglio del nastro, preceduto dalla benedizione dello svincolo impartita dal sacerdote della Parrocchia di Ponte Sesto, don Mario Zaninelli, hanno preso parte il Presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà, il sindaco di Rozzano, Massimo D’Avolio, il presidente e l’amministratore delegato di Milano Serravalle-Milano Tangenziali SpA, Marzio Agnoloni e Federico Giordano, nonché l’assessore provinciale ai Trasporti, Giovanni De Nicola. Presenti altre autorità politiche del territorio e i vertici della Polizia Stradale della sottostazione di Milano Ovest.




Grazie ad uno svincolo completamente nuovo, che consente lo scavalco della Tangenziale Ovest, l’opera inaugurata consentirà di migliorare sensibilmente il collegamento viario tra il Comune di Rozzano e la Tangenziale e rendere così più scorrevole e sicura l’uscita.

Completano l’intervento un rinnovato impianto di illuminazione stradale, un sistema di raccolta e trattamento delle acque meteoriche di piattaforma e la forestazione di un’ampia area perimetrale allo svincolo.

«Quest’infrastruttura rappresenta un nuovo tassello del processo in atto di modernizzazione della “Grande Milano” – ha dichiarato il presidente Podestà -. “Quinto de’ Stampi”, trasposto dalla carta millimetrata alla realtà in meno di un anno con quattro mesi di anticipo rispetto al cronoprogramma dei lavori in virtù della sinergia tra pubblico e privato, costituisce infatti, insieme con la prossima apertura dello svincolo di Lambrate e della viabilità d’accesso al Centro intermodale di Segrate, costituisce, una delle fondamentali nel percorso di adeguamento del Milanese e di Milano allo standard di collegamenti viari indispensabili allo sviluppo dell’area metropolitana. In quest’ottica, abbiamo già aperto i cantieri di Brebemi nel luglio del 2008 e nello scorso febbraio quelli di Pedemontana lombarda. Si tratta, com’è noto, di due opere attese da almeno quarant’anni. Nella seconda metà del 2011 partirà, inoltre, la realizzazione della Tangenziale esterna est, che verrà completata prima dell’inizio di Expo. Ma l’obiettivo che perseguiamo traguardando il 2015 è quello di raddoppiare anche il tracciato della “Ovest” con la “Esterna ovest” e di chiudere a sud l’anello delle Tangenziali a sud. Il nostro territorio sta, quindi, avanzando sul piano infrastrutturale in modo costante grazie a opere anticicliche che, sin dall’avvio dei cantieri, creano occupazione e rendono più competitive le nostre imprese».

L’Amministratore Delegato di Milano Serravalle - Milano Tangenziali SpA, Federico Giordano ha commentato così l'evento: “Il nuovo svincolo della tangenziale Ovest di Milano è sicuramente un’infrastruttura moderna ed efficace, in grado di rendere ancora più sicuro il transito sulle tangenziali milanesi. Voglio sottolineare inoltre l’importanza di essere riusciti a portare a termine le cosiddette opere di completamento, a cominciare da quelle di mitigazione ambientale, che hanno lo scopo, per quanto possibile di rendere il meno invasive possibili tutte le nuove infrastrutture”.

Soddisfatto anche il Sindaco di Rozzano, Massimo D’Avolio: “L’apertura del nuovo svincolo si inserisce all’interno di un più ampio piano di interventi già realizzati dall’Amministrazione Comunale per ottimizzare le condizioni del traffico a Rozzano. Oltre a migliorare l’accessibilità alle rete autostradale, lo svincolo di Quinto Stampi avrà effetti positivi sul sistema della viabilità locale. L’opera agevolerà, inoltre, l’accesso al comparto commerciale rendendo il traffico più snello e sicuro. Quest’opera rappresenta un successo per il Comune di Rozzano ed è il risultato del rapporto di collaborazione e di confronto positivo instaurato tra diverse istituzioni”.

Poco dopo, un'altra  cerimonia di inaugurazione,  si è tenuta  presso il centro commerciale Il Fiordaliso: Cds Holding, gruppo specializzato nello sviluppo e realizzazione di strutture commerciali, ha completato i lavori di ampliamento e ristrutturazione.

 

L'inaugurazione del Fiordaliso dopo l'importante ampliamento

I nuovi numeri del rinnovato centro commerciale

 

Per Cds, che ha operato come general contractor, come si legge in una nota, quello realizzato per il Fiordaliso è, per dimensioni ed entita' dell'investimento, il secondo più grande progetto di ristrutturazione e ampliamento di un centro commerciale ancorato a un ipermercato di marchio Iper dopo "Alle Valli" di Seriate, in provincia di Bergamo.

Vittorio Aggio



Video:
ROZZANO, VIDEO INAUGURAZIONE NUOVO SVINCOLO DELLA TANGENZIALE OVESTA QUINTO STAMPI
ROZZANO, VIDEO INAUGURAZIONE NUOVO SVINCOLO DELLA TANGENZIALE OVESTA QUINTO STAMPI

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


banner