Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Martedì 17 Luglio 2018, ORE 18:10 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Tuesday  17 July  2018,  20:10 Mecca time  17:10 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 16/11/2017 alle 22:32:09 in Ambiente

Tassa rifiuti: a Ceriano applicazione corretta



La quota variabile non è stata duplicata come altrove


img


(mi-lorenteggio.com) Ceriano Laghetto, 16 novembre 2017 - A Ceriano Laghetto, la Tari, attuale versione della tassa rifiuti, è stata applicata in maniera corretta, senza i problemi di duplicazione della quota variabile che sono stati riscontrati in altri Comuni d’Italia. Il caso è salito alla ribalta delle cronache nazionali, dopo l’intervento alla Camera dei Deputati del sottosegretario all’Economia e alle Finanze, Pier Paolo Baretta che, rispondendo ad un’interrogazione parlamentare ha ammesso gli errori di interpretazione della norma da parte di diversi Comuni, garantendo rimborsi per i cittadini che hanno ricevuto bollettini errati. “Ma non è questo il caso di Ceriano Laghetto” -si precisa dall’Ufficio Tributi del Comune. Tutto ruota intorno alla corretta applicazione della quota variabile della tassa, che deve essere applicata solo sulla superficie relativa all’abitazione e non anche su quella delle pertinenze (box e cantine). Dalle verifiche effettuate dall’Ufficio con la società esterna incaricata di emettere i ruoli, sulla scorta dei dati forniti dal Comune, è emerso che l’applicazione della norma è avvenuta in maniera corretta e pertanto non risultano situazioni passibili di richiesta rettifiche e conseguenti rimborsi. I cittadini possono verificare direttamente la corretta applicazione delle quote leggendo il prospetto che accompagna l’emissione dei modelli di pagamento. Per ogni eventuale dubbio è comunque possibile contattare l’Ufficio Tributi del Comune.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
    17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15      

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner