23.1 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Pasqua e ponti di primavera: valigie pronte per 8 mil.di italiani

Ultimo aggiornamento il 16 Aprile 2007 – 14:51

Roma, 5 aprile 2007 – Tra Pasqua e ponti di primavera, 8.178.626 di italiani si concederanno un periodo di ferie. Una parte di questi, però, sono pronti a fare il bis, visto che le partenze complessive raggiungeranno i 14,4 milioni: circa 7,2 milioni saranno a Pasqua, 3,2 milioni quelle del ponte del 25 aprile, Secondo l’Osservatorio sul turismo di Unioncamere-Isnart, a Pasqua 5,7 milioni di nostri connazionali andranno in vacanza in Italia, mentre 1,4 andrà all’estero. Mete estere privilegiate Spagna (26,3% del totale estero), Francia (9,8%) e Grecia (8,8%). In Italia, invece, vince la Toscana (16,5% del totale Italia), seguita da Veneto (9,9%), Piemonte (9,1%), Liguria (8,3%) e Lazio (7,3%). Roma (6,2%) e Firenze (3,3%) concentrano il maggior numero di turisti pasquali, seguite da Siena (2,1%) tra le città d’arte. Per gli amanti dello sci, la speranza è nell’ultima neve della Valsesia (Vercelli), ma c’è chi andrà alla ricerca della prima abbronzatura a Sorrento, sul Lago di Garda o alle Cinque Terre.

Dei 7 milioni di turisti pasquali (dato più o meno in linea con quanto registrato nel 2006), una quota prenoterà con ogni probabilità all’ultimo minuto, sperando in un miglioramento delle condizioni climatiche. Al momento, infatti, le prenotazioni per il periodo delle festività registrate dalle strutture ricettive interessano in media il 48,2% delle camere disponibili. Il dato è più consistente nel Nord-Ovest (52,2%) e nel Centro (52,1%), mentre scende al 49,5% al Sud e nelle isole e al 37,9% nel Nord-Est.
Umbria (67,7%), Liguria (64,8%) e Puglia (60,9%) le regioni dove le prenotazioni superano nettamente la media nazionale, seguite da Campania (59,2%), Lazio (57,8%) e Alto Adige (57,1%). Anche quest’anno, la Pasqua premia gli agriturismi, che registrano il 58,6% di prenotazioni, ma anche gli alberghi a 4 e 5 stelle (rispettivamente 50,6% e 56,1%).

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -