15.6 C
Milano
sabato, Ottobre 1, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

“Omeostasi. Equilibri in movimento”

Corsico (24 aprile 2007) – “Un’inaugurazione che vuole essere un’occasione per affermare e rilanciare un valore che consideriamo fondamentale, la pace. Valore che ogni popolo, ogni persona, ogni individuo credente o meno, qualunque sia la sua religione e in qualunque parte del mondo viva non può evitare di considerare elemento fondante della propria esistenza. Perché pace significa accordo, intesa, armonia, quiete, serenità, sollievo, tranquillità”. Con queste parole il sindaco di Corsico, Sergio Graffeo ha inaugurato, domenica 22 aprile, il nuovo monumento posizionato tra le vie Dante e Parini dedicato alla pace.
Un’opera intitolata “Omeostasi. Equilibri in movimento”, realizzata da Chiara Pellegrini, artista diplomata all’Accademia di Brera. “Per me la pace – dice l’artista – non è un simbolo, non una forma definita, ma un gioco di dinamiche che si intersecano, si attraggono e si respingono, si mostrano e si celano. Un gioco di pieni e di vuoti, e non a caso ho usato un materiale difficilmente plasmabile come l’acciaio, che si piega al vuoto delle figure intagliate”.
Alla cerimonia hanno preso parte anche i rappresentanti delle confessioni cattolica, mussulmana ed evangelista. Oltre al vicesindaco, Giovanni Giovannini che ha seguito da vicino i lavori della giuria popolare che ha scelto il monumento, avendo la delega all’arredo urbano.
“L’inaugurazione dell’opera – ha detto ancora il sindaco – vuole essere la tappa di un percorso, avviato l’autunno scorso quando decidemmo che la nostra città avrebbe voluto ribadire in ogni sua pubblicazione, in ogni manifesto, in ogni occasione che Corsico è per la pace. Non a parole, ma con gesti concreti, aprendosi al mondo con iniziative di solidarietà e sostegno. Direi quasi di giustizia sociale che aiuti a promuovere il progresso dei popoli più poveri. Organizzando anche iniziative capaci di coinvolgere e di fare della pace non un concetto astratto, ma ricco di concretezza”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,574FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -