30.6 C
Milano
martedì, Maggio 17, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

900 km a piedi ripercorrendo la via Francigena

Ultimo aggiornamento il 30 Aprile 2007 – 1:18

Pavia, 30 aprile 2007 – Eric Sylvers, corrispondente dall’Italia per l’International Herald Tribune e per il New York Times, sta ripercorrendo la via francigena.
L’iniziativa nata dal forte amore per il nostro Paese e dalla passione per la sua storia di Eric Sylvers, incontra felicemente la volontà dell’Assessorato per il Turismo della Provincia di Pavia, mira a una riscoperta della via Francigena come itinerario turistico-culturale che può così diventare, analogamente al Cammino di Santiago di Compostela, un mezzo di scoperta del territorio che attraversa e si sposa con la filosofia dell’Associazione Culturale L’arte del Vivere con lentezza che ha sostenuto l’impresa di Sylvers fin dal suo inizio.

La via “Francigena”, dichiara l’Assessore Renata Crotti, “rappresenta un’occasione di viaggio unica alla scoperta dei molti tesori nascosti del territorio e può diventare, per Pavia e per la sua Provincia, un importante elemento di promozione del territorio”.

Il “cammino lento” di Sylvers (e dei pellegrini) consente infatti un profondo contatto con le realtà locali, con la spiritualità, con il turismo, la cultura e le tradizioni dei paesi interessati dall’antico percorso.

Sylvers, partendo dal Passo del Gran San Bernardo, al confine fra Italia e Svizzera, sabato 21 aprile, ripercorrerà l’antica strada di pellegrinaggio verso Roma tracciata nel lontano 990 dall’arcivescovo di Canterbury Sigerico. Dopo circa 30 giorni di cammino, durante i quali si lascerà alle spalle 900 chilometri, attraversando 7 regioni (Val d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana e Lazio) e 18 province, Sylvers giungerà a Roma.

Dopo essere passato per Vercelli, Sylvers sconfinerà nella provincia di Pavia venerdì 27 aprile, con arrivo a Mortara. Il giorno dopo, sabato 28 aprile, il “pellegrino-camminatore” riprenderà il suo tragitto e, passato il Ticino su di un barcé, l’antica barca dei pescatori di Pavia, grazie all’aiuto del Circolo Vogatori Pavesi, entrerà in Pavia.

Durante il viaggio, Sylvers terrà un blog on-line (indirizzo web di riferimento: www.walkforitaly.com) che verrà arricchito quotidianamente con le esperienze del suo cammino e le persone incontrate, fornendo informazioni sui luoghi attraversati, sulle persone conosciute e sui cibi tipici.

Ogni giorno sarà segnalata l’esatta posizione di Sylvers, cosicché coloro i quali intendessero accompagnare il “pellegrino-camminatore” lungo qualche tratto del tragitto possano sapere dove trovarlo.

GALLERIA FOTO TRANSITUM PADI A LODI (ARCHIVIO 2003)

 


 

IL CALENDARIO DEL TRAGITTO DI SYLVERS NELLA PROVINCIA DI PAVIA

Venerdì 27 aprile – ingresso nella Provincia di Pavia e arrivo a Mortara.

Sabato 28 aprile – partenza da Mortara, passaggio per Gropello Cairoli e arrivo in Pavia con guado del Ticino effettuato grazie all’aiuto del Circolo Vogatori Pavesi. L’entrata in città è prevista per le ore 17.00; la lunghezza della tratta Mortara – Pavia è di 40 chilometri circa.

Domenica 29 aprile – giornata trascorsa in Pavia.

Lunedì 30 aprile – partenza da Pavia, passaggio per Belgioioso, Corteolona e arrivo in Santa Cristina.

Martedì 1° maggio – partenza da Santa Cristina ed ingresso nella Provincia di Lodi. Guado del Po presso Corte Sant’Andrea e arrivo a Montale.


LA VIA FRANCIGENA

Quella che viene solitamente indicata come via Francigena è il tragitto documentato per la prima volta nel 990 da Sigerico, arcivescovo di Canterbury, che, dopo essere stato ricevuto dal Papa Giovanni VI in Roma, tenne un dettagliato diario del suo viaggio di ritorno in Inghilterra.

Il tragitto si sviluppa su un totale di circa 1.600 chilometri: da Canterbury si giunge a Dover per attraversare la Manica; da Calais, passando per Reims, Besançon e Losanna, si arriva poi alle Alpi, che vengono attraversate al colle del Gran San Bernardo. Nel nostro Paese la via Francigena si sviluppa per circa 900 chilometri partendo dalla Val d’Aosta, scendendo poi verso Vercelli e attraversando Pavia, Piacenza e Parma. Valicati gli Appennini, da Pontremoli si scende poi verso Lucca, San Gimignano, Siena e Viterbo, per arrivare infine a Roma.

Le regioni attraversate sono 7: Val d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana e Lazio.

Sigerico impiegò 79 giorni per percorrere tutto il tragitto: la percorrenza media quotidiana fu circa di 20 chilometri.

I pellegrini hanno iniziato a percorrere la via Francigena attorno all’VIII secolo, e nel Medioevo il sentiero divenne parte fondamentale di quella rete di strade di pellegrinaggio che collegavano le tre città di riferimento per la Cristianità: Roma, Gerusalemme e Santiago di Compostela in Spagna. Da Roma partiva anche una via Francigena del Sud, che portava i pellegrini fino alla costa orientale della Puglia, dove venivano imbarcati per raggiungere Gerusalemme.

Non bisogna però intendere la via Francigena come un percorso unico: in realtà essa è un insieme di più sentieri, tanto che, in alcuni tratti, esistono diverse “varianti” che i pellegrini utilizzavano nei loro viaggi verso Roma. Nel Medioevo, infatti, a causa delle divisioni politiche e delle pessime e alterne condizioni viarie, non sarebbe stato possibile pensare a una strada vincolata a un unico tracciato.

In passato esisteva un tragitto alternativo che collegava la via Francigena con il Cammino di Santiago di Compostela: dalla Spagna, attraversata la Francia, si entrava in Italia attraverso il Moncenisio e le due strade si ricongiungevano presso Vercelli.

Dopo secoli di dimenticanza, la riscoperta della via Francigena in Italia è iniziata negli anni ’90, e nel 1994 l’Unione Europea ha dichiarato la via Itinerario Culturale Europeo, attribuendo così al tragitto, alla pari del Cammino di Santiago di Compostela, una considerazione internazionale.

Links correlati e approfondimenti

http://www.vivereconlentezza.it/

http://www.walkforitaly.com

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -