23.5 C
Milano
giovedì, Ottobre 6, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

In taxi da Milano a Malpensa al prezzo fisso di 70 euro; Milano

Milano 23 giugno 2007 – Dal 15 luglio, su quattro percorsi fondamentali, i taxi in servizio nel bacino aeroportuale lombardo applicheranno tariffe fisse e omnicomprensive: Milano – Malpensa 70 euro, Malpensa – Fiera Polo esterno di Rho-Pero 55 euro, Linate – Fiera Polo esterno di Rho Pero 40 euro e Malpensa – Linate 85 euro. Si tratta di una novità assoluta a livello mondiale. E’ questo il punto più importante dell’accordo tra Regione Lombardia, enti locali del bacino aeroportuale e rappresentanti delle associazioni di categoria sul servizio taxi valido fino a luglio 2009.

"Le tariffe applicate in queste quattro ‘relazioni’ fondamentali – ha spiegato l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo, che ha condotto le trattative – rappresentano per gli utenti un indubbio vantaggio, essendo decisamente inferiori alla media dei prezzi oggi praticati. Si tratta di un esempio di chiarezza, semplicità, trasparenza e certezza per coloro che usufruiscono di questo importante servizio". Le tariffe, ha chiarito ancora Cattaneo, sono "veramente omnicomprensive" perché inglobano tutte le spese come i pedaggi autostradali, il supplemento notturno o festivo, la chiamata radiotaxi, ecc.

ADEGUAMENTO TARIFFARIO – Le tariffe ordinarie, ferme dal 2001, avranno un aumento medio del 12,99% mentre resteranno fissi i cosiddetti "valori di bandiera", cioè il costo iniziale feriale (3 euro), il costo iniziale festivo (5,10 euro), il costo iniziale notturno (6,10 euro). Il costo chilometrico salirà a 0,95 euro e quello orario a 24,80 euro. "Questo accordo – ha spiegato Cattaneo – conferma un obiettivo per noi importante e cioè il fatto che si continuerà a pagare la cifra scritta sul tassametro senza ulteriori aggiunte. Siamo convinti di aver preso decisioni equilibrate e sagge nell’interesse sia dei cittadini sia dei tassisti".

D’ora in avanti, gli adeguamenti tariffari saranno annuali e calcolati attraverso un meccanismo automatico che si baserà su due indicatori: un indicatore sui costi specifici del settore e un indicatore di qualità. Sulla base di questi dati, dal 1 luglio di ogni anno, con l’utilizzo di un algoritmo ad hoc, verranno stabilite le nuove tariffe. I rappresentanti dei tassisti hanno sottolineato come quelle applicate in Lombardia siano tariffe comunque inferiori a quelle applicate in altre città italiane ed europee.

TURNI – Viene confermata l’unità del bacino aeroportuale così come viene mantenuta la previsione di un turno massimo continuo (di 10 ore) e di uno massimo discontinuo (di 12 ore). E’ facoltà dei comuni prevedere turni integrativi massimi di 4 ore, da espletare con lo stesso autista in ambito comunale o con la seconda guida nell’intero bacino aeroportuale. In ogni caso, il totale massimo della durata del turno per ogni vettura non può superare le 16 ore giornaliere. Infine, l’inizio del turno dovrà avvenire nel territorio della provincia di appartenenza del Comune che ha rilasciato la licenza e solo dopo un’ora si potrà "sconfinare" nelle altre province.

L’intesa sottoscritta ieri notte, dato il suo valore innovativo e sperimentale, sarà verificata nei prossimi 6 mesi per stabilire il raggiungimento degli obiettivi e eventuali criticità. La Giunta regionale approverà a breve una delibera con cui le nuove regole verranno ufficialmente promulgate. Dopo aver confermato che Regione Lombardia metterà a disposizione dei tassisti anche quest’anno, incentivi per migliorare le tecnologie e per adottare nuove soluzioni ecologiche, Cattaneo ha sottolineato come l’intesa con i tassisti e gli enti locali sia stata raggiunta "senza nessun prezzo fatto pagare alla città", cioè per la prima volta senza scioperi e disagi per i cittadini.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -