28.2 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Trezzano s/N, inaugura il Centro Giacinto Facchetti

Ultimo aggiornamento il 15 Settembre 2007 – 14:44

Trezzano sul Naviglio (14 settembre 2007) – Sarà Aristide Guarneri, il difensore dell’Inter che insieme a Giacinto Facchetti e Armando Picchi formò una delle barriere più difficili da superare nella storia del calcio, l’ospite d’onore domenica 16 settembre, alle ore 11 in via Carlo Salerno a Trezzano sul Naviglio, all’inaugurazione del nuovo Centro sportivo comunale “Giacinto Facchetti”.

“Circa un anno fa è scomparso uno sportivo – spiega il sindaco, Liana Scundi – che era soprattutto un esempio per le giovani generazioni, per lo stile e l’eleganza che lo hanno sempre contraddistinto, prima come giocatore e poi come dirigente dell’Inter. La nostra città gli rende omaggio, intitolandogli il nuovo centro comunale”.

Facchetti, deceduto il 4 settembre del 2006 all’età di 64 anni, è stato prima giocatore nell’Inter, tra il 1961 al 1978, vestendo per 94 volte la maglia della Nazionale italiana. Ha poi iniziato la sua carriera da dirigente nell’Inter dove è stato vicepresidente e presidente.
In suo onore, l’anno scorso, l’Inter ha ritirato la maglia numero 3 e la Lega Calcio ha cambiato il nome al Campionato Primavera chiamandolo Trofeo Giacinto Facchetti.

Non poteva esserci testimonial migliore per ricordarlo se non Aristide Guarneri, compagno di Facchetti in tante partite. Nato il 7 marzo del 1938, Guarneri ha giocato all’Inter dal 1958 al 1970, partecipando a 272 partite di campionato, 49 di coppa europea e 14 di coppa Italia. Con lui, l’Inter ha vinto 3 scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.

Il programma dell’inaugurazione è molto nutrito. Si inizia alle ore 9.00 con l’apertura del Centro. A tutti i presenti verrà offerto un caffè. Alle ore 10.00 si gioca a calcetto e minibasket.
Alle ore 11.00 la cerimonia di inaugurazione alla presenza del sindaco, Liana Scundi, della Giunta comunale, dei dirigenti della Trezzano Basket, con Aristide Guarneri. Suonerà la banda civica di Trezzano.
L’attività sportiva riprenderà alle ore 15.00 con un torneo di calcetto tra squadre rappresentanti di istituzioni e associazioni trezzanesi, un torneo di basket per squadre giovanili e giochi e intrattenimento per i più piccoli.
Alle ore 20.00, “Osservando lune e stelle”, a cura del gruppo astrofili di Trezzano. Alle ore 20.30, supercoppa CSI di calcetto tra Hickory Futsal Monza e Acs Bicocca.
Alle ore 21.00, serata danzante con l’orchestra “Laura e Sognando California” e un’esibizione del “Dance club G&G”.

La gestione del Centro è stata affidata nei mesi scorsi alla Trezzano Basket, che ha stipulato con il Comune un contratto di 7 + 7 anni. L’associazione ha provveduto a sistemare i due campi da tennis diventati polivalenti e utilizzabili anche per il calcetto, coperti da tensostrutture realizzate con armature in legno. I 9.000 metri quadri del Centro sono completati da un campo da basket/pallavolo e da un altro da calcetto, situati all’interno dell’impianto sportivo. C’è poi un bar e gli spogliatoi.

“Dopo tanti anni di abbandono – dichiara il sindaco Liana Scundi – finalmente riusciamo a restituire alla città una struttura che non è mai stata utilizzata. In questo modo, la cittadinanza potrà disporre di un polo sportivo anche nella parte sud di Trezzano”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -