26.8 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Trasporti. Moratti: 52 mezzi e 9.770 posti in piu’ nelle ore di punta, 30 linee potenziate

Ultimo aggiornamento il 15 Ottobre 2007 – 22:39

(mi-lorenteggio.com) Milano 15 ottobre 2007 – “Stiamo lavorando per tutelare la salute dei cittadini. Per questo stiamo attuando e traducendo in azioni concrete il Piano per la Salute, l’Ambiente e la Mobilità sostenibile. Un Piano che ha visto uniti per la prima volta Enti Locali (Comune, Provincia e Regione) e Governo nazionale. Da oggi i milanesi avranno più mezzi di trasporto pubblico a disposizione. È partito questa mattina il potenziamento di 17 linee urbane cittadine, che completa quello già avviato sulle linee di area urbana lo scorso 1° ottobre”.

Così è intervenuto questa mattina il Sindaco di Milano Letizia Moratti, che ha illustrato, accompagnata dal Presidente di Atm Elio Catania e dal vice sindaco Riccardo De Corato, a bordo del nuovo tram “Sirietto”, il piano di potenziamento del trasporto pubblico urbano.

“Il potenziamento del trasporto pubblico – ha detto il Sindaco Letizia Moratti – è uno dei quattro assi di intervento previsti dal Piano per la Salute, l’Ambiente e la Mobilità. L’investimento complessivo è di 3,5 miliardi di euro. Di questi, 1,6 miliardi sono già stati finanziati. La restante parte sarà finanziata dal Governo”.

Il potenziamento partito oggi sulle linee urbane prevede 519 corse, 34 mezzi e 7.970 posti in più a bordo nelle ore di punta ( dalle 7 alle 9 e dalle 17 alle 20), per un aumento complessivo del 13 per cento per i tram e del 20 per cento per i filobus e gli autobus.

L’aumento delle frequenze riguarda le seguenti linee: linee tranviarie 1 Greco-piazza Castello, 2 Negrelli-Lunigiana, 4 Niguarda-Cairoli M1, 17 Precotto-Cairoli M1, 12 Roserio-Molise, 14 Cimitero Maggiore-Lorenteggio, 15 Rozzano-Fontana, 24 Vigentino-Duomo, 27 Ungheria-6 Febbraio; linee automobilistiche e filoviarie 50 Lorenteggio-Cairoli, 54 Lambrate FS-Duomo57 Quarto Oggiaro-Cadorna FN, 61 Murani-S.Babila M1 – Brasilia, 94 Porta Volta-Policlinico-Cadorna FN, 90/91 Circolare Esterna.

Il potenziamento delle linee urbane, completa il programma di aumento delle frequenze dei mezzi pubblici Atm a Milano e nei 32 comuni di area urbana, dove l’incremento del servizio è già attivo da l1° di ottobre, con 585 corse, 18 mezzi e 1.800 posti in più all’ora, per un aumento del 27 per cento nelle ore di punta e del 51 per cento nel resto della giornata. In totale sono quindi a disposizione dei milanesi e dei cittadini dell’hinterland 1.104 corse, 52 mezzi e 9.770 posti in più nelle ora di punta, per un totale di trenta linee potenziate.

“Insieme al potenziamento del trasporto pubblico locale urbano – ha proseguito Letizia Moratti – partono oggi i test tecnici di verifica del funzionamento delle strumentazioni e delle realizzazioni dell’Ecopass: varchi e telecamere, software di sistema, inversione dei sensi di marcia e potenziamento di 15 Km delle corsie riservate al trasporto pubblico locale”.

“Inoltre – ha concluso il Sindaco – da oggi è attivo il numero 02.02.02, con 90 operatori, che daranno ai cittadini informazioni di qualsiasi genere sull’Ecopass”.

Il Sindaco Letizia Moratti e il Presidente di Atm Elio Catania hanno scelto di fare la presentazione del potenziamento del trasporto pubblico urbano a bordo di uno dei nuovi tram, il “Sirietto” da 26, 4 metri, perché questo è uno dei mezzi che Atm sta introducendo per dare impulso e maggiore qualità al sistema di trasporto urbano. Più corto e meno rumoroso, questo mezzo è già in funzione sulla linea 14 Cimitero Maggiore – Lorenteggio, che da oggi avrà un aumento delle frequenze del 18 per cento.

”In nostro piano triennale – ha aggiunto Elio Catania, presidente di Atm prevede 900 milioni di euro in investimenti per nuovi mezzi e migliori servizi ai passeggeri: l’obiettivo e’ di portare la puntualita’ dal 60% al 92%”. L’azienda dei trasporti milanesi ha messo in programma interventi anche sul
fronte della sicurezza, con il raddoppio dei controllori e l’istallazione di 1.500 telecamere nelle stazioni della metropolitana, e della climatizzazione.
Entro la prossima estate – ha concluso Catania – tutti gli autobus e il 70% delle linee della metropolitana 1 saranno refrigerate”.

Il potenziamento del trasporto pubblico locale, uno dei trenta interventi previsti del piano per la Salute , l’ambiente e la mobilità che il Comune sta già attuando, avrà un ulteriore avanzamento a partire dal gennaio del 2008: il piano d’impresa 2008-2010 di Atm, nei prossimi tre anni ha come obiettivo l’introduzione di 693 nuovi mezzi, di cui 450 autobus, 57 tram, 90 radiobus, 60 filobus, 36 treni della metropolitana, più 18 treni che saranno dotati di aria condizionata, per un investimento complessivo di 592 milioni di euro.
ATM, per informare sui nuovi orari, ha previsto l’utilizzo di tutti gli strumenti a disposizione: avvisi informativi, annunci sonori sui mezzi di superficie e in metropolitana, video in metropolitana oltre al sito internet www.atm-mi.it e al Numero Verde 800.80.81.81, a disposizione dei clienti tutti i giorni dalle 7.30 alle 19.30.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -