23 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Expo 2015: colazione con alcuni sindaci della Provincia di Milano per i commissari del Bie

Ultimo aggiornamento il 23 Ottobre 2007 – 23:12

(mi-lorenteggio.com) Milano 23 ottbre 2007 – Domani, mercoledì 24 ottobre, i delegati del Bie saranno ospiti a Palazzo Isimbardi per una colazione con alcuni sindaci della Provincia di Milano, nell’ambito della visita ispettiva a Milano per l’assegnazione dell’Esposizione universale del 2015.
Ad accogliere i sei commissari, dalle ore 13, sarà il presidente della Provincia di Milano Filippo Penati che prima della colazione incontrerà gli ospiti per un breve colloquio riservato in Sala Giunta, dove potranno ammirare il “gioiello” del Palazzo, il plafond su tela di Giovanbattista Tiepolo Apoteosi di Angelo della Vecchia nel segno delle Virtù.
Alla colazione allestita in Sala Affreschi, i delegati del Bureau potranno confrontarsi con i sindaci dei Comuni che gravitano attorno all’area indicata da Milano come sito espositivo per l’Expo 2015, scelti quali significativi rappresentanti dell’impegno di tutte le energie locali a sostegno del progetto di Milano per l’Expo 2015.
Siederanno a tavola i sindaci di Arese, Baranzate, Cornaredo, Garbagnate, Lainate, Pero, Pogliano milanese, Pregnana milanese, Rho e Settimo milanese.
Saranno inoltre presenti, assieme al presidente Penati, il vicepresidente della Provincia, Alberto Mattioli, il presidente del Consiglio provinciale Vincenzo Ortolina e il vicepresidente e sindaco di Abbiategrasso Roberto Albetti, l’assessore provinciale al Piano strategico dell’area metropolitana Daniela Gasparini e, in rappresentanza della Regione, l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo.
“Credo che in questa tappa fondamentale della candidatura all’Expo sia molto importante – afferma il presidente della Provincia di Milano Filippo Penati – un confronto con i sindaci della Provincia, il cui lavoro in questo percorso è molto prezioso per radicare sul territorio un evento di questa portata, perché questo sia un Expo per tutti e di tutti i cittadini dell’area metropolitana milanese. Abbiamo quindi scelto di invitare i sindaci dei territori vicini al sito espositivo perché questa sfida li tocca ancora da più vicino, e per questo saranno chiamati a un maggiore impegno”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,553FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -