19.6 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Array

Il Natale a Trezzano si festeggia sul ghiaccio

(mi-lorenteggio.com) Trezzano, 08 dicembre 2007 – Il ghiaccio e la neve sono elementi che da sempre caratterizzano l’inverno. E cosa c’è di più bello, durante la stagione fredda, se non divertirsi pattinando in famiglia o con i propri amici su una pista sotto casa? A Trezzano sul Naviglio, da quest’anno, è possibile. “Accanto alle numerose manifestazioni di carattere culturale e alle iniziative organizzate dal Comune, dalle associazioni e dalle parrocchie – spiega il sindaco Laina Scundi – abbiamo voluto proporre qualcosa che fosse rivolto soprattutto ai bambini e ai giovani. Da qui l’idea della pista di pattinaggio”. Con una dimensione di 30 metri per 15, verrà installata in largo Falcone, davanti alla media Cuciniello, e si potrà utilizzare a partire da sabato 15 dicembre e fino al 10 febbraio prossimo.
Le luminarie
Non c’è Natale senza le luminarie. Così l’Amministrazione comunale ha deciso di dare un segnale di festa, individuando interventi mirati in diverse parti della città. Accese il 3 dicembre scorso, rimarranno fino al 6 gennaio prossimo. Sono state posizionate in piazza San Lorenzo, nelle vie Pascoli, Morona, Marchesina, IV Novembre, Indipendenza, Roma, Turati, Manzoni, Verdi e al Tr4 (via Circonvallazione). I costi sono stati sostenuti tutti dall’Amministrazione.
Il clima natalizio a Trezzano
L’aria si fa più pungente, per le strade le luminarie augurano “buone feste” ai passanti, l’atmosfera natalizia inizia a farsi sentire: Trezzano si prepara a festeggiare il Natale. Le manifestazioni sono state aperte dal concerto “Filarmonica pentagramma” nella chiesa di Sant’Ambrogio, proseguite con lo spettacolo teatrale “Coraggio Bernasconi, si ricomincia da… sottozero!”. Bancarelle di hobbisti, accompagnate da castagne e vin brulé, con spettacoli per i bambini, hanno invece animato il centro storico domenica 9 dicembre.
Il momento clou sarà la proposta dell’Amministrazione comunale nella parrocchia San Lorenzo, dove verrà proposto il concerto di Natale “La notte di Betlemme”, che il gruppo Barabàn di Gaggiano eseguirà domenica 16 dicembre alle ore 15.30.
Non mancheranno le feste di Natale dei comitati cittadini e delle associazioni del territorio, i saggi degli allievi della Scuola civica di musica e gli appuntamenti musicali della parrocchia San Lorenzo.
Per festeggiare la fine del 2007, poi, ci sono i veglioni organizzati dal Comitato quartiere TR1 e dall’associazione Polvere di stelle, mentre i soci a.n.c.e.s.c.a.o. potranno partecipare alla festa organizzata al Centro socioculturale dalla Famiglia degli anziani. A questi si aggiungono le proposte del Club Dance G&G alla palestra Cuciniello, del Club Amici del liscio nel salone Morona e il cenone della parrocchia di Sant’Ambrogio, a partire dalle ore 20 di lunedì 31 dicembre.
Per dare il benvenuto al 2008, l’assessorato alle Culture e integrazione ha previsto il “Concerto di Capodanno”, l’1 gennaio alle ore 15.30 al Centro socioculturale. Gran finale con la “vecchietta” che tutte le feste si porta via. Domenica 6 gennaio, infatti, doppio appuntamento: uno all’oratorio Sant’Ambrogio, a partire dalle ore 15 per bambini e famiglie e una “Tombolata terza età”, nello stesso luogo, a partire dalle ore 16.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -