14.8 C
Milano
giovedì, Febbraio 2, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Unione dei Comuni: proposta demagogica

Gentile Direttore, ho scoperto attraverso il vostro sito, la proposta di unire amministrativamente e territorialmente due comuni come Cesano B. e Corsico. Abitando a Cesano boscone da 12 anni, ed avendo abitato per altri 10 a Corsico, mi sono sentito molto toccato da questa notizia che non riesco a comprendere. Questa proposta mi sembra una proposta demagogica che non trova nessun fondamento nella realtà della politica e delle necissità locali. Se ci soffermiamo a parlare di risparmio e maggiori fondi, dovremmo soffermarci a riflettere anche su tutti quegli impiegati che verrebbero licenziati, sul controllo de l territorio assai ridotto (si pensa vermente che i risparmi portino a mantenere lo stesso numero di poliziotti municipali?), per non parlare dei costi per la riorganizzazione di tutta la macchina amministrativa. Dalle biblioteche, alle scuole, passando dai servizi sociali. e su questa vorrei riflettere…pensiamo vermente che vendendo un municipio, creando un sindaco e una giunta comune, si possa mantenere lo stesso livello di servizi (in alcuni casi anche scarsi)? Se gli esempi di risparmio proposti, che ho sentito nella video intervista, vanno addirittura a toccare una scuola civica di musica, che è un ente di formazione che bisognerebbe incentivare, mi sembra chiaro che a questo punto stiamo rasentando la pazzia se non il tentativo di protagonismo di alcuni. Nella mia breve analisi, mi sembra che non ho ancora toccato il tema della vicinanza con i cittadini, per cercare di risolvere i probelmi. Se esiste una necessità a Corsico, gli amminstratori locali se ne fanno carico a pieno delle loro funzioni e risorse proprio come a Cesano. Soprattutto perchè conoscono il terriitorio. Ad un cesanese, cosa importerebbe la riorgnizzazione e la ristrutturazione di via Cavour (dico una fesseria) quando non la sente, non l’ha mai vissuta come propria? Ed a un corsichese cosa interesserebbe dei problemi che affliggono la via Pasubio (dico un altra fesseria). Un miscuglio, poco identitario e anche tutto sommato confusionario, di idee, realtà, ma soprattutto problemi e cittadini. Direttore, poteri stare qui a scrivere ancora molto, ma ammetto che l’ansia di dimostrare l’infondatezza e l’inutilità di una proposta come questa, mi farebbe scrivere tante cose e male. La ringrazio quindi dello spazio di espressione che mi ha concesso, e spero che da questo possa nascere un serio dibattito sulle realtà locali.

Cordialmente.

 Diego Fontana

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img