28.4 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Festival Le Strade del Teatro – 2008

Ultimo aggiornamento il 7 Giugno 2008 – 12:14

Abbiategrasso, 07 giugno 2008 – La filosofia e il genio eclettico di Leonardo da Vinci, saranno i temi ispiratori della “Città ideale del Teatro Urbano” e di “da Vinci Experience” i progetti speciali della tredicesima edizione del Festival internazionale di teatro urbano “Le strade del teatro”, promosso da Provincia di Milano e organizzato dal Polo Culturale dei Navigli.

Dal 13 al 15 giugno, le vie e le piazze di Abbiategrasso saranno il palcoscenico di una vera a propria maratona dedicata al teatro nelle sue molteplici accezioni mentre il convento dell’Annunciata ospiterà “da Vinci Experience” percorso sensoriale e multimediale che condurrà lo spettatore a scoprire il pensiero e le opere del maestro.

Il Festival, che già da un mese anima piazze, cortili ed edifici storici dell’Abbiatense e del Magentino giunge in questo modo ad uno dei momenti più attesi anche per il forte legame che da sempre unisce Leonardo a questo territorio.

Presentazione dell’assessore alla cultura della Provincia di Milano Daniela Benelli:

"Si svolge quest’anno la prima edizione della Festa del Teatro in estate, secondo modalità che abbiamo già sperimentato nell’autunno del 2006 e del 2007, ma in contesto cittadino.
Stavolta, lo schema non è il teatro che si fa in città, ma tutto ciò che di teatrale si fa nelle città, ovvero nei centri urbani del nostro territorio, Abbiategrasso compreso. La formula, fondata su una collaborazione a sistema dei teatri che aderiscono, viene adesso inserita anche nel quadro estivo di Metropòli. La festa è un modo di insistere sul valore dell’esistente, sulle risorse culturali dei Comuni e sulla loro potenzialità a coinvolgere la cittadinanza. Ma è anche una opportunità: vedere nella cultura un motore di aggregazione, e non esclusivamente un intrattenimento. Insomma, una ricchezza del territorio e della collettività.
La Festa è una manifestazione corale, che dimostra come si possa fare cultura in modo accattivante e convincente anche sul territorio, chiamando a raccolta competenze, professionalità ed entusiasmo. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito, perché la Festa vuole essere anche un momento di fruizione democratica, di riflessione sulla qualità della vita, del senso di appartenenza collettivo attraverso la cultura.
Abbiategrasso ha condiviso con noi il progetto e le finalità della Festa, che non si limita a valorizzare il singolo momento teatrale, inserendolo invece in un contesto più ampio. E’ questo il significato dell’allargamento della rete oltre la cinta dei Bastioni, cioè oltre Milano, che offre al pubblico, sempre molto interessato e incuriosito dal palcoscenico, un cartellone di tutto rispetto al di fuori dei circuiti più conosciuti e consolidati.
Il lavoro realizzato con Abbiategrasso conferma quindi l’impegno a vedere le risorse culturali del territorio con un occhio più intraprendente, davvero metropolitano e abbastanza coraggioso da leggere davvero nella cultura un volano di riqualificazione, di innovazione. Ovvero di futuro"

Il programma completo del festival è anche sul sito www.lestradedelteatro.com, mentre negli articoli correlati, la descrizione degli eventi principali.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -