12.8 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Dal Consiglio Comunale dei Ragazzi proposte per una Robecco migliore

ROBECCO SUL NAVIGLIO (17 giugno)- Cresce la voglia di partecipazione degli studenti robecchesi. Venerdì 13 giugno i ragazzi del CCRR, dai banchi della sala consiliare di via Dante, hanno relazionato l’Amministrazione comunale sull’attività svolta durante l’anno scolastico e avanzato le proposte di miglioramento dei plessi scolastici. Proposte ufficializzate al cospetto del sindaco Giuseppe Zanoni, del vicesindaco Sergio Negri e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Paola Mazzullo. E’ stata, anzitutto, un’occasione di festa, con la presentazione del filmato sull’ esperienza fatta dai due ragazzi inviati dal Comune a partecipare al congresso nazionale dei CCR italiani a San Severino Marche (Anita Restelli e Mattia Severgnini). Successivamente sono stati presentati i bellissimi lavori eseguiti dalla V^ elementare di Casterno e di Robecco (con la presenza di Giada Caimi, Federico Fadiga, Amanzia Pedretti e Marco Porazza) propedeutici alla comprensione dei valori universali di libertà, uguaglianza e pace. E’ stata, inoltre, consegnata una copia della Costituzione italiana a tutti i ragazzi presenti: nel 2008 ricorre infatti il sessantesimo anniversario della Carta Costituzionale. I rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi hanno quindi presentato le loro proposte sulla manutenzione della scuola media ’Don Lorenzo Milani’. Hanno sottolineato la presenza di amianto sui tetti, un materiale pericoloso per la salute, che il Comune ha già dichiarato di voler rimuovere; hanno illustrato il progetto di una pista di atletica da realizzare eventualmente nel cortile della scuola media: una struttura ovale a 4 corsie, pensata per ospitare contemporaneamente anche l’esercizio di pallacanestro, pallavolo e pallamano. E per “rendere sempre più bella e funzionale” (sono le loro parole) la loro scuola, i ragazzi hanno inventariato le attrezzature per segnalare gli arredi più vetusti di cui auspicano la sostituzione. L’Amministrazione ha dal canto suo già provveduto a cambiare le tende dei due laboratori di informatica e dell’aula video, mentre all’inizio dell’anno l’assessore alla Pubblica Istruzione ha dotato la scuola di nuovi computer e una nuova stampante. Il Consiglio dei ragazzi ha inoltre proposto la tinteggiatura interna delle classi, avanzando anche un’ipotesi sui colori da utilizzare abbinandoli ai colori delle tende (prevalgono il verde e l’azzurro).
IL COMMENTO DELL’ASSESSORE
‘Sono sinceramente molto soddisfatta del lavoro svolto dai ragazzi, anche grazie all’operato dell’educatore Matteo Villaci de “Gli Amici della Terra, dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione di Robecco, Paola Mazzullo, ‘un’attività che rafforza il loro senso di appartenenza alla comunità. Il titolo del progetto CCRR di quest’anno era proprio Percorsi di responsabilizzazione: scuola bene commune, quindi l’incipit è venuto dall’Amministrazione che desidera creare nei ragazzi motivazione e stimoli per un loro inserimento all’interno della comunità come membri attivi, per vivere al meglio nel proprio ambiente, e i ragazzi hanno risposto davvero con entusiasmo. Solo mantenendo aperto il dialogo possiamo aiutarli a crescere come cittadini responsabili, pronti a impegnarsi per risolvere problemi lavorando insieme, confrontandosi e mediando idee e risultati con quelli degli altri’, conclude l’assessore. All’attività 2007-2008 del Ccr hanno partecipato la giornalista del gruppo Anita Restelli, il sindaco Mattia Severgnini, gli assessori Veronica Mangiarotti, Valentina Perri ed Andrea Mazzucchelli, i consiglieri Edoardo Martella, Marco Rossini, Andrea Mandonico, Riccardo Sciascia, Maria Puricelli, Mariele Crociani, Luca Vignati ed Elia Colombo.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img