7.9 C
Milano
sabato, Febbraio 4, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Cambi nella giunta provinciale: Matteo Mauri al posto di Daniela Gasparini

(mi-lorenteggio.com) Milano, 26 giugno 2008 – L’assessore provinciale al Piano strategico dell’area metropolitana Daniela Gasparini sarà alla guida di Milano Metropoli, per traghettare il territorio della “città infinita” verso l’Expo 2015.
La Provincia di Milano ha indicato per il rinnovo del board il suo nome come nuovo amministratore delegato della società “Agenzia per la promozione e lo sviluppo sostenibile dell’area metropolitana di Milano”. Milano Metropoli è una società per azioni partecipata, oltre che dalla Provincia, azionista di maggioranza, anche da Camera di Commercio di Milano, Finlombarda, dai Comuni di Sesto San Giovanni, Bresso, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese, dall’agenzia del Rhodense ComunImprese e da aziende private, che dal 2005 lavora per promuovere il territorio, sostenendo i settori economici strategici e affiancando gli enti locali negli interventi per la reindustrializzazione e il rafforzamento dello sviluppo del territorio.
L’indicazione dell’assessore Gasparini a guidare la struttura che sarà il braccio operativo della Provincia nella costruzione dell’Expo 2015, tiene conto della lunga e importante esperienza di amministratrice pubblica radicata sul territorio. Un’esperienza maturata prima come sindaco, a Cinisello Balsamo dal 1995 al 2004, e poi a Palazzo Isimbardi, dove tra i diversi compiti a lei affidati ha assunto anche la delega ai rapporti con la Conferenza dei sindaci.
Con la sua nomina, la Provincia porterà la significativa e innovativa sfida del progetto “Città di città”, con l’esperienza dei bandi che hanno fatto emergere progettualità positive dai soggetti del territorio, a Milano Metropoli. Grazie alla competenza e all’impegno già profuso dall’assessore Daniela Gasparini nella fase di promozione internazionale della candidatura di Milano all’Expo, potrà così rafforzarsi il ruolo dell’Agenzia di sviluppo quale soggetto strategico di riferimento nella costruzione dell’Expo 2015. Per realizzare un Expo dove i territori possano essere davvero protagonisti.

Daniela Gasparini è stata  quindi designata dalla Provincia di Milano (socio di maggioranza) nuovo Amministratore Delegato, in sostituzione di Fabio Terragni, alla guida della struttura dal 1996 (prima come ASNM-Agenzia Sviluppo Nord Milano e dal 2005 come Milano Metropoli).

Sono stati confermati nelle loro cariche il vice presidente del consiglio di amministrazione, Fabio Trezzi, e i consiglieri Sergio Brambilla Pisoni, Mario Grioni, Franco Calamida e Luciano Venturini; mentre Giuseppe Manni, ex-sindaco di Bresso, è stato nominato nuovo consigliere.

Con l’elezione di Daniela Gasparini come nuovo Amministratore Delegato di Milano Metropoli, la Provincia di Milano attribuisce all’Agenzia due nuove aree strategiche di intervento: Milano Metropoli diventa, infatti, il braccio operativo della Provincia nella costruzione dell’Expo 2015 nonché l’ente incaricato dall’amministrazione provinciale di continuare e di implementare l’importante attività progettuale avviata con gli enti locali e gli attori territoriali nell’ambito del progetto strategico “Città di Città”.
“In continuità con il lavoro svolto in questi anni – ha dichiarato Daniela Gasparini – assumo l’incarico di guidare Milano Metropoli nella sfida affascinante ed impegnativa di Expo 2015. Un lavoro che costruiremo assieme alla Provincia e con tutti gli attori istituzionali e territoriali della grande regione urbana milanese”.

Milano Metropoli è una società per azioni partecipata dalla Provincia di Milano (socio di maggioranza), dalla Camera di Commercio di Milano, da Finlombarda, dai Comuni di Sesto San Giovanni, Bresso, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese, dall’agenzia del Rhodense ComunImprese e da aziende private. Dal 2005 lavora per promuovere il territorio milanese, sostenere i settori economici strategici e supportare gli enti locali nell’avvio di interventi integrati di reindustrializzazione e di sviluppo territoriale.
Milano Metropoli nasce dalla ridefinizione delle attività e della struttura societaria di ASNM, l’Agenzia locale che dal 1996 e per circa dieci anni aveva gestito il processo di reindustrializzazione e di riconversione socio-economica del Nord Milano.

Mentre sarà Matteo Mauri il nuovo assessore della giunta provinciale guidata da Filippo Penati e succederà a Daniela Gasparini nominata amministratore delegato dell’agenzia Milano Metropoli. Ad annunciarlo è lo stesso presidente, che precisa che la nomina sarà formalizzata nei primi giorni della prossima settimana per consentire intanto il passaggio di consegne.
“Desidero ringraziare – ha affermato Penati- Daniela Gasparini per l’impegno in questi anni in qualità di assessore di questa amministrazione e augurare buon lavoro al neo assessore Matteo Mauri di cui conosco da anni le qualità professionali e umane e l’articolata esperienza politica maturata sia a livello locale che nazionale”.
Matteo Mauri, milanese, 38 anni, consigliere provinciale e vicepresidente della Commissione Ambiente è stato responsabile dell’organizzazione nazionale della Sinistra giovanile dal ’97 al 2001, poi responsabile dell’organizzazione della segreteria lombarda Ds e oggi è coordinatore della segreteria lombarda del Pd.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img