7.9 C
Milano
sabato, Febbraio 4, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Nuovo porto turistico ad Imperia

(mi-lorenteggio.com)  Milano, 17 Luglio 2008 – Ingemar ancora una volta protagonista nel Ponente Ligure, con un’installazione per il diporto nautico destinata a cambiare radicalmente la ricettività portuale della regione.
Il progetto del nuovo Porto Turistico di Imperia si inserisce in un contesto già caratterizzato dalla presenza di precedenti insediamenti portuali: il bacino storico di Porto Maurizio, sede di attività mercantili dismesse e approdo per la pesca professionale e i più recenti riempimenti a mare che individuano il futuro bacino di S. Lazzaro.
Le opere a mare esistenti saranno quasi interamente conservate e integrate con le nuove strutture che andranno a formare due bacini interni separati dalla banchina dello Yacht Club, l’attuale Molo Corto.
All’interno dei circa 268.000 mq della concessione demaniale troveranno quindi posto complessivamente 1.296 posti barca per natanti di lunghezza compresa tra 5 e 90m, ma anche spazi per la cantieristica da diporto, spazi commerciali, residenze, servizi, parcheggi pubblici e privati.
Per il nuovo porto turistico Ingemar ha fornito 730 metri di pontili a galleggiamento discontinuo con struttura in acciaio zincato, unità di galleggiamento in calcestruzzo con nucleo in polistirolo espanso e piano di calpestio in legno esotico pregiato con certificazione ambientale. I nuovi pontili, già ampliamente testati in quasi vent’anni di vita operativa nello stesso spazio portuale, hanno consentito la realizzazione di 502 posti barca di dimensioni comprese tra 8 e 12 metri.
Un’altra conferma della validità delle strutture Ingemar, che consolida così la sua leadership nel settore e la presenza nel Ponente Ligure, dove è attualmente impegnata anche nella realizzazione dei pontili galleggianti e dei finger per i nuovi 1100 posti barca del Marina di Loano.
Il nuovo Porto turistico di Imperia si candida a diventare uno dei più grandi scali turistici del Mediterraneo. Disposto armoniosamente a C come ad abbracciare la costa, il marina riqualificherà dal punto di vista urbanistico e geomorfologico
l’area compresa fra il molo Salvo e la foce del Rio Baitè e l’intero arco portuale e gli ampi spazi verdi portati sino alle estremità dei moli saranno percorribili dal pubblico e opportunamente attrezzati con piste ciclabili, aree di gioco e zone di sosta.
Il progetto complessivo comprende anche: uno Yacht Club esclusivo, una vasta gamma di servizi per i diportisti, spiagge destinate alla balneazione, aree verdi, spazi gioco, percorsi pedonali, parcheggi e posti auto.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img