-1.2 C
Milano
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

San Remigio: il programma della patronale a Sedriano

SEDRIANO (lunedì 6 ottobre 2008) – Tutto pronto per la Sagra patronale di San Remigio e la Festa delle associazioni che si terranno dall’11 al 13 ottobre a Sedriano. Organizzata dagli assessorati alla Cultura, Tempo Libero e Commercio del Comune, la Sagra vede una serie di iniziative di carattere commerciale e culturale il cui cuore sarà come ogni anno la consegna del Remigino d’oro da parte dell’Amministrazione comunale a chi si è particolarmente distinto nella vita sociale e culturale del paese. Il 25° Remigino verrà consegnato dal sindaco Enrico Rigo sabato 11 nel corso dello spettacolo “Voce e musica” che si terrà alle 21 presso il cineteatro Agorà. Curato dalla Mirò Music School di Sedriano, la serata sarà un mix di musiche e balli con concerti ed esibizioni di chitarra e voce, pianoforte, rock acrobatico, boogie woogie e un repertorio tratto dal celebre musical “Greese”. La consegna del Remigino si terrà nell’intervallo dello spettacolo.
La sagra patronale sarà soprattutto un momento per “fare il pieno di cultura”. Tante le esposizioni in programma per il weekend, a partire da quella itinerante del Polo delle Filande con oltre 40 artisti ospiti che verrà inaugurata alla presenza del sindaco Rigo presso il Lotto D in piazza del Seminatore, sabato 11 alle 16. Ci saranno poi le mostre del fotografo Enzo Costa (in San Bernardino), degli Amici della cultura con stand in piazza, del pittore Gionata Alfieri in biblioteca, di modellismo alla scuola media Pirandello. Nel pomeriggio di domenica 12 spazio poi in piazza del Seminatore e dintorni alla Festa delle associazioni con stand, bancarelle, esibizioni e prodotti del commercio equo-solidale. Lunedì 13, nel cortile dell’ex scuola media di via Magenta, si terrà poi la tradizionale mostra zootecnica e la mostra cinofila.
La Sagra di San Remigio e la Festa patronale, organizzata dalla parrocchia di San Remigio, saranno anche l’occasione per celebrare il 25° anniversario di ordinazione di don Roberto Mazzucchelli.
Già sabato 4, durante il concerto dedicato alle Quattro stagioni di Vivaldi, il sindaco Rigo ha omaggiato don Roberto con un calice che verrà utilizzato nel corso della solenne celebrazione eucaristica di domenica 12 alle 10.30 cui seguirà, nel pomeriggio alle 15.30, la processione con la statua di San Remigio. «Don Roberto esercita, infatti, la sua missione di fede nella nostra Parrocchia da neanche un anno, ma si è fatto conoscere e apprezzare subito da tutti, per le sue doti di riservatezza e semplicità, ma anche di sensibilità e di ascolto. Tutte qualità che emergono anche dalla sua passione per musica» ha sottolineato il sindaco Enrico Rigo al momento della consegna dell’omaggio dell’Amministrazione comunale.
Lunedì 13 alle 10.30, il sindaco sarà inoltre alla celebrazione a suffragio dei nostri defunti presenziata da sua Eccellenza monsignor Erminio De Scalzi, abate di Sant’Ambrogio e vescovo ausiliare di Milano, che leggerà anche un messaggio inviato per l’occasione dal cardinale Dionigi Tettamanzi. Per l’occasione il sindaco Rigo ha esteso l’invito a partecipare alle amministrazioni vicine.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img