2.8 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Milano compie 2590 anni

Milano, 7 novembre 2008 – Milano compie 2590 anni. Tanti ne sono passati da quando, nel lontano 583 a.c., fu tracciata dai Celti l’antica ellisse magica che delineava lo spazio sacro entro il quale si sarebbe sviluppata la futura Mediolanum. Per ricordare quella data, l’Associazione Culturale Kernunnos, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità, organizza per domenica 9 novembre la decima edizione di “Buon Compleanno Milano Celtica”, una passeggiata tra storia, magia e cultura che partirà da piazza Belgioioso alle ore 15.30 e ripercorrerà il perimetro dell’antica ellisse sacra, oggi ubicata nel cuore della città.

“Una camminata tra storia, magia e cultura che ridisegna gli antichi percorsi della nostra città – ha commentato l’assessore Massimiliano Orsatti -. Un invito a lasciarsi rapire dalla magia di Milano e di questa passeggiata che costituisce un’occasione unica per chiunque abbia voglia di riscoprire le nostre tradizioni e le radici della nostra cultura”.

L’itinerario. Da piazza Belgioioso si prosegue con un percorso in senso orario che porta alla prima tappa in piazza Meda dove, guardando verso piazza S. Babila, si può scorgere la colonna con un leone di pietra che indica il luogo dove secoli fa sorgeva un tempio dedicato al dio Apollo. Proseguendo poi verso piazza S. Fedele si scorge la parte posteriore di Palazzo Marino, procedendo a zig zag, poiché non vi è quasi più traccia dell’antica ellisse sacra, si percorre via Agnello, che prende il nome da un’antica scultura oggi situata al civico 19 della stessa via. Da qui gli antichi Celti potevano vedere la stella Antares sorgere sull’orizzonte. Il percorso si snoda quindi lungo la via S. Raffaele, passando per la Galleria Vittorio Emanuele. Qui una lapide ricorda che vi dimorò Giacomo Leopardi insieme ad altri personaggi illustri: Manzoni, Parini, Monti e Foscolo a dimostrazione che l’energia positiva del sacro recinto favorì a lungo lo sviluppo di lettere e arti. Si continua verso piazza dei Mercanti, che rappresenta il lato esterno dell’ellisse, dove troviamo il bassorilievo della scrofa lanuta, probabilmente un cinghiale, animale sacro agli antichi Celti, incastonato tra i mattoni dell’antico Palazzo della Ragione. Si procede poi in direzione di via Clerici per uscire in piazzetta Bossi e continuare lungo la via Boito e via Andegari dall’incerta etimologia (forse “via dei biancospini”). Altra tappa in via Romagnosi, dov’era ubicato un antico pozzo per uso agricolo; si avanza infine in via Morone per terminare nuovamente in piazza Belgioioso chiudendo così l’immaginaria ellisse. L’intero percorso si completa in poco più di mezz’ora.

Al termine della passeggiata, brindisi finale con i partecipanti a base di idromele e spumante.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Il percorso, con le immagini e i commenti è consultabile sul sito www.libreriaprimordia.it cliccando sul menù Associazione Culturale Kernunnos o chiamando il numero 02-5463151.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img