4.2 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Rozzano. Usura e tentata richiesta di prestazioni sessuali in manette un 53enne di Lacchiarella

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 09 maggio 2009 –  I Carabinieri della tenenza di Rozzano, dopo una querela presentata una 43enne di Noviglio (Mi), commerciante, proprietaria di un bar di Rozzano la quale riferiva di essere vittima di estorsione ed usura da parte di Z.A., 54enne di Lacchiarella.

La donna, denunciava che a causa di problemi finanziari, nel gennaio 2008, si vedeva costretta a chiedere un prestito di € 2.000,00  all’uomo, suo assiduo cliente, che la stessa conosceva come persona solita concedere prestiti.

 Lo stesso, a garanzia di quanto concesso, richiedeva due assegni in bianco, dell’importo di € 1.000,00 e il pagamento come interesse di € 200,00 mensili per ogni migliaio di euro prestato, da depositare nella sua casella postale.

Dopo avere accettato le condizioni imposte, cominciava, mensilmente, a versare il dovuto, fino allo scorso dicembre, quando dopo aver abbondandemente superato la somma prestata ed aver versato un totale di € 6.800,00, decideva di interrompere i pagamenti.

L’estorsore, pertanto, dapprima non gli restituiva gli assegni versati a titolo cauzionale e dopo due mesi, cominciava a minacciarla, nonché le proponeva in cambio della restituzione degli assegni, delle prestazioni sessuali.

I Carabinieri,  lo scorso 6 maggio, all’ennesima richiesta del denaro alla donna, preparavano un trappola per l’uomo. Alle ore 21.00 concordavano con la donna un appuntamento all’ interno del Centro Commerciale “Fiordaliso”, per la consegna di un’ulteriore somma, e coglievano, così in flagranza di reato l’uomo.  L’arrestato è stato portato a San Vittore.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img