15.5 C
Milano
martedì, Aprile 16, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Array

Mostra Riccione Woodstock

(mi-lorenteggio.com) Riccione, 19 luglio 2009 – Riccione Woodstock è la mostra realizzata a Riccione da Red Ronnie per ricordare i 40 anni trascorsi dai 3 giorni memorabili che fecero la storia della musica americana e di quel 1969 ricco di eventi dove si inneggiava alla pace, all’amore e alla musica. 

"Un’estate di pace, amore e musica" questo ero lo slogan che aleggiava nell’aria nei tre memorabili giorni che hanno segnato l’America e che oggi si ricordano ovunque dopo 40 anni.
Stiamo parlando di Woodstock, l’evento del 1969 che inneggiava alla musica, alla libertà e alla pace.
Questo stesso slogan viene utilizzato per una mostra partita l’11 luglio e che avrà durata fino a fine settembre presso Villa Mussolini (Lungomare della Libertà) a Riccione.
Il 1969 è stato un anno importante, determinante per la storia che va oltre la musica.
La guerra del Vietnam, la protesta per avere la pace, lo sbarco sulla luna, e altro ancora.
Tutto questo è concentrato in 3 piani di mostra che espone pezzi del passato, ricordi, scatti fotografici e pezzi unici di quegli anni sessanta che oggi rivivono a Riccione.
Riccione Woodstock è una mostra voluta dal Comune di Riccione con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e realizzata da Red Ronnie secondo il quale Riccione e Woodstock hanno molte cose in comune, nonostante all’epoca del noto evento, qui in romagna se ne sapeva poco e nulla.
Tale mostra infatti celebra i colori degli anni sessanta e li accosta al bianco e nero spensierato di Riccione alla fine del decennio.
L’idea della mostra è nata proprio da queste similitiduni e dal 40° anniversario di Woodstock, evento importante nella cultura giovanile.
La mostra sarà arricchita di sculture di Marco Lodola, uno dei più importanti artisti contemporanei del nostro paese, esposte "on the road", e dagli scatti di Pico, il noto fotografo di Riccione.
Riccione Woodstock sarà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 20.00 alle 24.00 e l’ingresso è di soli 3 euro.
Tra i cimeli che fecero la storia del 1969 è possibile trovare, all’interno della mostra, manoscritti originali di John Lennon, la chitarra firmata di Jimi Hendrix e pezzi rarissimi se non unici, della storia del rock come una poesia realizzata dallo stesso Hendrix in occasione di Woodstock del valore di circa 500.00 Euro.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -