22.4 C
Milano
domenica, Agosto 14, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Albairate. Distribuite 2000 copie del questionario sul PGT

Ultimo aggiornamento il 23 Agosto 2010 – 15:18

(mi-lorenteggio.com) Albairate, 23 agosto 2010 – Continua il processo di partecipazione avviato dall’Amministrazione comunale di Albairate per elaborare un Piano di Governo del Territorio (PGT) condiviso e di qualità. È il moderno strumento di programmazione urbanistica introdotto dalla Regione Lombardia che sostituisce il vecchio Piano Regolatore Generale (PRG) e consente di disegnare il futuro del paese.

In municipio si sono già tenuti degli incontri sul PGT con i rappresentanti delle diverse categorie economiche, delle associazioni sociali, culturali e sportive e degli enti religiosi. È stato possibile confrontarsi, cogliere suggerimenti e proposte, alla presenza degli amministratori e dei professionisti che, mediante bando pubblico, hanno ricevuto l’incarico dal Comune per la stesura del PGT e per la Valutazione Ambientale Strategica (VAS).

Oltre agli incontri sono state poi distribuite 2000 copie di un questionario alle famiglie di Albairate, per raccogliere altre opinioni e/o proposte sul possibile sviluppo urbanistico del paese. «Nel pieno rispetto della normativa regionale è stato intrapreso un percorso virtuoso per garantire la più ampia partecipazione della cittadinanza nelle scelte di pianificazione urbanistica. – afferma il sindaco Luigi Alberto Tarantola – L’obiettivo è di elaborare un Piano diffusamente condiviso, attraverso un confronto costruttivo e la necessaria sintesi delle proposte che i tecnici indicheranno come ammissibili. Prima con gli incontri dedicati alle singole categorie sociali ed economiche, poi con l’invio del questionario alle famiglie sono stati raggiunti tutti i cittadini. Ognuno è stato messo nelle condizioni di conoscere le linee guida del PGT, di avanzare opinioni e proposte concrete».

Ogni cittadino potrà liberamente rispondere alle domande del questionario e restituirlo entro il 15 settembre 2010 depositandolo nella cassetta che è stata posta all’ingresso del palazzo comunale.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -