23.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Pero. Le iniziative legate al 70°Anniversario della Resistenza a cui invita tutta la cittadinanza a partecipare

(mi-lorenteggio.com) Pero, 22 aprile 2015 – Sabato 25 Aprile si svolgeranno le celebrazioni comunali per ricordare la Liberazione e la Resistenza. Alle ore 10 partenza da Piazza Roma a Cerchiate con il saluto al Monumento ai caduti e successivamente al Monumento dei Marinai in Largo Solidarietà.

Ore 10.30 deposizione delle corone al Monumento ai caduti collocato all’interno del cimitero comunale e al Cippo del Partigiano a Figino. Ore 11 partenza del corteo dalla piazza della Visitazione sino a Piazza Marconi per i discorsi finali. Le celebrazioni saranno accompagnate dalla Banda Musicale della Visitazione e prenderanno parte alla manifestazioni le cariche istituzionali, i rappresentianti dell’Associazione Reduci e Combattenti e per la prima volta i rappresentanti dell’Associazione ANPI sezione Pero.

 “Ogni anno il 25 aprile viene celebrato l’anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo afferma il Sindaco Maria Rosa Belotti. "Giorno fondamentale per la storia nazionale, assume quest’anno un particolare significato: il 2015, infatti ricorre il suo 70° Anniversario. Diversi gli appuntamenti previsti a cui l’Amministrazione invita tutta la cittadinanza a partecipare. In particolare un’iniziativa a cui tengo è quella che si svolgerà presso le scuole medie di Pero:grazie alla collaborazione con la preside Giuliana Cavallo e l’Istituto Comprensivo di Pero il 29 Aprile consegnaremo una copia della Costituzione agli Studenti delle classi terze delle medie.”

"Infatti, – prosegue l’Assessore all’istruzione Emilio Lunghi – q uesta data rappresenta l’occasione per tenere acceso il ricordo e la memoria della conclusione della Seconda Guerra Mondiale e la liberazione del nostro Paese dalla dittatura. Tale momento storico segna la nascita dell’Italia repubblicana e pone le basi del cammino comune che ha portato alla stesura della Costituzione Italiana e all’affermazione dei valori democratici su cui si fonda la nostra società civile. Per questo motivo abbiamo invitato una persona del calibro di Nando Dalla Chiesa: i nostri ragazzi avranno l’occasione di incontrare Nando Dalla Chiesa, scrittore, sociologo e presidente onorario dell’associazione “Libera”, per il suo impegno e contro la criminalità organizzata"

"Figlio del Generale Carlo Alberto, vittima della mafia nel 1982, Dalla Chiesa è uno dei più lucidi narratori e testimoni della storia repubblicana del Paese" – spiega l’assessore alle Relazioni di Comunità Serena Maria La Placa – "La sua presenza a Pero, per dialogare con i nostri ragazzi sul tema della legalità, rappresenta un’occasione importante per invitare le giovani generazioni a riflettere sul significato della carta costituzionale e sui valori di libertà, democrazia e rispetto delle regole che la rendono, a quasi settant’anni dalla sua entrata in vigore, il documento più efficace ed attuale per l’educazione alla cittadinanza.

L’invito dell’Amministrazione comunale si estende anche alla partecipazione alla Manifestazione Nazionale che si svolgerà dalle ore 14 a Milano in piazza Duomo con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -