23.1 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

LOMBARDIA. DIMEZZAMENTO SUPERTICKET: MARTEDI’ IN GIUNTA DELIBERA PER RENDERLO OPERATIVO DAL 1 LUGLIO

Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2018 – 19:56

(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 maggio 2018 – "Esprimo apprezzamento per il parere favorevole espresso all’unanimita’ dalla Commissione Sanita’ del Consiglio regionale, alla delibera che prevede il dimezzamento del ticket regionale. Martedi’ prossimo in Giunta renderemo operativo il provvedimento e dal 1 luglio un milione e mezzo di lombardi potranno usufruire della riduzione". Lo afferma l’assessore al Welfare di Regione Lombardia commentando il parere favorevole espresso questa mattina dai componenti della Commissione Sanita’. "In merito alle richieste effettuate da alcuni commissari – ha aggiunto – ricordo che il 62% degli assistiti lombardi, che beneficiano del 74% del valore delle prestazioni erogate, gia’ non pagano ne’ ticket, ne’ super ticket."
90 MILIONI – "I 20 milioni stanziati per il dimezzamento del ticket regionale – ha proseguito – si aggiungono ai 70 che Regione Lombardia gia’ sostiene per le esenzioni aggiuntive rispetto a quelle nazionali. Queste riguardano: gli utenti con l’eta’ fino a 14 anni e gli adulti in condizione di particolare fragilita’, disoccupati e cassintegrati (totalmente esenti sia da quello nazionale che da quello regionale) e gli over 65 anni con reddito fino a 38.500 euro, anziche’ i 36.151 fissati dalle esenzioni nazionali. Dal 2015 i cittadini con reddito familiare fiscale annuale non superiore a 18.000 euro, e loro familiari a carico, non pagano quello regionale, un’esenzione concessa a circa 150.000 soggetti beneficiari".
CON L’AUTONOMIA L’ABOLIZIONE – "Considerato, dunque, che la protezione per le fasce piu’ fragili e’ gia’ ampiamente garantita – ha concluso il titolare regionale della Sanita’ -, e in attesa dell’azzeramento totale del ticket regionale, che contiamo di poter effettuare grazie all’autonomia, crediamo che la progressiva riduzione del ticket in base al valore della prestazione vada incontro alle persone piu’ bisognose, visto che quelle piu’ costose, come Tac e Risonanze magnetiche, vengono effettuate per verificare gravi condizioni di salute".
Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -