4.6 C
Milano
martedì, Gennaio 31, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Fondazione Operation Smile Onlus: quando nasce e di cosa si occupa

 

Milano, 16 gennaio 2019 – La fondazione Operation Smile nasce nel 1982, grazie all’impegno del chirurgo plastico il Dottor William P. Magee e la moglie Kathleen. I due si recarono per la prima volta nelle Filippine con dei medici volontari al fine di operare i bambini che erano affetti dalla labiolatoschisi. Durante la prima missione, si accorsero che erano sempre di più i bambini che avevano bisogno di un’operazione, molti più di quelli che potevano aiutare con una sola missione umanitaria. Quest’esperienza permise cosi al Dottor Magee il desiderio di creare delle nuove equipe mediche per riuscire ad aiutare più bambini possibili.

Dal 1982 ad oggi la Fondazione Onlus Operation Smile è diventata sempre più grande, creando una rete mondiale che conta migliaia di volontari, questi provengono da più di 80 paesi e svolgono la loro missione in oltre 60 paesi in tutto il mondo. La fondazione ha portato la cura per la labiolatoschisi, attraverso la chirurgia plastica, a ben 270 mila bambini, ragazzi e adolescenti che presentavano malformazioni al volto come il labbro leporino.

Operation Smile è attiva dal 2000 anche in Italia, al momento questa presenta 120 volontari tra medici, operatori sanitari e infermieri.

Di cosa si occupa Operation Smile: i programmi principali

La Fondazione Operation Smile Onlus ha come obbiettivo principale il portare ai bambini di ogni paese e comunità le cure necessarie per la labiolatoschisi e per tutte quelle malformazioni che colpiscono il volto dei bambini, degli adolescenti e giovani adulti.

Al fine di offrire questi servizi medici, l’associazione Operation Smile lavora a stretto contatto anche con le ONG, i governi e gli operatori sanitari locali. Le sue azioni in campo medico contano oltre cento missioni durante l’anno, organizzate in tutto il mondo. Le missioni umanitarie infatti, si svolgono in Africa, Asia, America ed Europa. Qualunque sia la località d’intervento prima dell’inizio della missione, l’associazione s’impegna ad affiancare gli operatori sanitari del luogo al fine d’intervenire sui pazienti nel pieno rispetto della loro cultura.

Operation Smile nel tempo, ha scelto di creare in alcune zone del mondo anche dei Centri di Cura, questi sono stati pensati per quei pazienti che hanno bisogno di cure a lungo termine e di interventi chirurgici più complessi. I Centri di Cura, possono garantire la continuità delle cure chirurgiche, inoltre questi centri sono in grado di offrire degli importanti interventi post-operatori, logopedici e ortodontici.

Un altro programma molto importante condotto da Operation Smile è quello che si basa sulla ricerca scientifica. La ricerca si concentra sulla scoperta di nuovi trattamenti chirurgici, ma non solo, si cerca anche di comprendere quale sia la causa scatenante della labiopalatoschisi. Infine, grazie alla ricerca si riescono a creare cure più idonee per combattere questa malattia e le altre che comportano sempre una malformazione sul viso.

Operation Smile con i suoi programmi d’azione riesce a portare nuovamente il sorriso e la salute ogni anno a milioni di bambini in tutto il mondo, grazie all’attività di medici volontari e alle donazioni fatte da chi continua o inizia a sostenere la causa.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img