27.2 C
Milano
giovedì, Agosto 11, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Giornata della Legalità: una settimana di interviste e appuntamenti online per sensibilizzare e informare

Ultimo aggiornamento il 19 Maggio 2020 – 12:31

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con Radio Mast e l’associazione Libera, organizza una serie di pillole quotidiane sui social con scuole, istituzioni e familiari di vittime

Rho, 19 maggio 2020 – Una settimana di interviste e testimonianze per ricordare e ribadire l’importanza della legalità: è lo scopo dell’iniziativa promossa dal Comune di Rho, con la collaborazione di Mast Web Radio, Cooperativa La Fucina e associazione Libera, che propone una serie di appuntamenti quotidiani on-line a partire dal 19 maggio, per arrivare al 23 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata nazionale della Legalità. La data ricorda il 23 maggio 1992 quando Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo (anche lei magistrato) e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, persero la vita nella strage di Capaci.
“Non possiamo organizzare la tradizionale giornata della Legalità o altre iniziative, per via delle limitazioni imposte per l’emergenza sanitaria, ma vogliamo ricordare questa giornata in modo incisivo, coinvolgendo soprattutto i giovani – afferma il sindaco, Pietro Romano -. E’ importante ribadire l’importanza della legalità, soprattutto in un momento come questo in cui molte persone stanno attraversando un periodo di difficoltà e i “tentacoli” dell’illegalità rischiano di afferrare sempre più persone. Per questo come Amministrazione abbiamo voluto organizzare una serie di incontri per approfondire il tema della legalità tra i giovani, grazie a testimonianze di vittime della mafia, istituzioni e scuole”.
La legalità è un tema che sta molto a cuore a questa amministrazione: “Lo scorso autunno, grazie alla proposta della scuola San Carlo, abbiamo intitolato il parchetto di via Goglio a Lea Garofalo, testimone di giustizia, uccisa dieci anni fa dalla ‘ndrangheta perchè ebbe il coraggio di denunciare. Stiamo inoltre lavorando per realizzare un parco della legalità: il progetto, ideato e finanziato dagli studenti del Bilancio Partecipativo, è in corso di realizzazione anche se sta subendo dei ritardi a causa delle chiusure imposte dal Covid-19” dice l’assessora Valentina Giro .
Le pillole settimanali sono curate dai ragazzi che gestiscono la web radio MAST, una delle iniziative per i giovani promossa dallo Spazio MAST di via San Martino 22 a Rho. Con la chiusura forzata dovuta all’emergenza Coronavirus, il MAST ha proseguito l’attività online con le dirette del venerdì sera di concerti e altre iniziative. Tutti i giorni, a partire da martedì 19 maggio e fino al 23, gli speaker di radio MAST intervisteranno i promotori di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, ma anche rappresentanti delle istituzioni locali come Yasmine Bale, consigliera comunale e presidente della Commissione Antimafia e Legalità. La carrellata terminerà con la testimonianza di un familiare di una vittima di mafia.
L’appuntamento è sui social del MAST: la pagina Facebook del MAST e You Tube, dove ogni giorno alle 11 sarà pubblicata una nuova intervista.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -