27.5 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Abbiatense. Sicurezza e Sociale: i sindaci incontrano il Prefetto di Milano

Ultimo aggiornamento il 20 Luglio 2020 – 14:49

Saccone riceve i sindaci Nai e Crivellin, in rappresentanza dell’Abbiatense

(mi-lorenteggio.com) Abbiategrasso, 20 luglio 2020 – La Prefettura di Milano è vicina ai Comuni dell’Abbiatense sul fronte della sicurezza ma soprattutto nella ricerca di azioni da mettere in campo per affrontare quei fenomeni di malessere sociale diffuso, che nei vari territori si stanno manifestando con continui episodi di microcriminalità, vandalismo e disturbo della quieta pubblica, con protagonisti spesso gruppi di giovani.

È quanto emerso dall’incontro che si è svolto la mattina del 20 luglio a Milano, nella sede della Prefettura in Corso Monforte, tra il prefetto Renato Saccone e i sindaci Cesare Nai (Abbiategrasso) e Flavio Crivellin (Albairate), in rappresentanza dell’Abbiatense.

«È stato un incontro molto cordiale che ha evidenziato una buona conoscenza da parte del Prefetto dei fenomeni di microcriminalità che stanno interessando e preoccupando le comunità dell’Abbiatense perché inevitabilmente aumentano tra i cittadini la percezione di insicurezza. – hanno affermato i due sindaci – Si è discusso delle possibili azioni da avviare per affrontare questa problematica, partendo da un maggiore e progressivo presidio del territorio attraverso il coordinamento tra Polizie locali e Forze dell’Ordine e arrivando anche al dettaglio degli episodi e dei luoghi in cui avvengono.

Il Prefetto Saccone, però, ha posto l’attenzione sulla necessità di affrontare il problema conoscendone anche le cause sociali che lo alimentano, oltre ad intervenire in senso repressivo».

I sindaci Nai e Crivellin, infine, hanno evidenziato anche il forte interesse mostrato dal Prefetto Saccone di sapere nei particolari come le amministrazioni locali dell’Abbiatense hanno affrontato l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 e come adesso stanno “accompagnando” la fase di ripresa.

Crivellin ha poi espresso la personale soddisfazione per l’esito dell’incontro, anche alla luce del fatto che il Prefetto di Milano ha colto l’invito, non appena la situazione generale comporterà una riduzione progressiva degli impegni strettamente legati all’emergenza, a fare visita nel territorio per incontrare gli amministratori.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -