23.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

CORSICO. DROGA, IN MANETTE 55ENNE E UN DENUNCIATO: SEQUESTRATI 55 KG TRA HASHISH E COCAINA E UN REVOLVER CAL. 44 MAGNUM

Ultimo aggiornamento il 20 Aprile 2022 – 13:06

(mi-lorenteggio.com) La Polizia di Stato, nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Milano, ha arrestato un cittadino italiano di 55 anni per la detenzione di sostanze stupefacenti e di un’arma clandestina e denunciato un altro italiano di 51 anni sempre per detenzione di droga.

Gli agenti del Commissariato Comasina nei giorni scorsi, durante l’attività investigativa, avevano avuto acquisito l’informazione di un italiano in procinto di ritirare un imprecisato quantitativo di cocaina e che lo stesso fosse solito nascondere lo stupefacente presso un’abitazione e un box a Corsico. Effettuati una serie di servizi di osservazione e di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato, verso la fine della settimana scorsa, hanno individuato l’appartamento e il box segnalati e i due cittadini italiani che ne avevano la disponibilità.

Sabato mattina i poliziotti hanno sottoposto a perquisizione personale e domiciliare il 55enne, dimorante in via Malakoff a Corsico, rinvenendo all’interno dell’abitazione 12,5 kg. di hashish, 2 kg. di cocaina e un revolver cal. 44 magnum con matricola abrasa e 41 cartucce. L’uomo è stato tratto arrestato in flagranza di reato e associato al carcere San Vittore.

Successivamente, sempre nella stessa giornata, è stata effettuata una perquisizione presso il box di via Molinetto di Lorenteggio, in assenza di colui che effettivamente ne aveva la disponibilità: un italiano 51 anni che il giorno precedente era stato arrestato dalla Polizia Stato di Bergamo per detenzione di cocaina. All’interno del box i poliziotti del Commissariato hanno rinvenuto e sequestrato 40 kg. circa di hashish contenuti in due grosse confezioni in cartone. Il rinvenimento dello stupefacente ha comportato la denuncia in stato di libertà dell’italiano, già in carcere per lo stesso reato.

V. A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -