23 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Lissone. È nata B Young – la Rete Brianza Giovani

Ultimo aggiornamento il 10 Giugno 2022 – 14:41

Una community coordinata sul territorio per offrire ai giovani un’offerta di servizi, opportunità e informazioni di qualità.

Coordinare l’offerta dei servizi rivolti ai giovani dai 15 ai 34 anni, orientando gli interventi sui bisogni reali e personalizzando la risposta sulle esigenze specifiche delle persone, valorizzando la rete degli sportelli Informagiovani come canale preferenziale, in una logica di sistema e di rete. Su questa linea di impostazione e alla luce dei crescenti bisogni di occasione e opportunità che sostengano i giovani nella costruzione del proprio progetto personale e professionale, nasce il progetto B Young – Rete Brianza Giovani, promosso con un finanziamento di 70.000,00 euro nell’ambito del bando regionale “la Lombardia è dei Giovani 2021”.

B Young è un progetto presentato da un partenariato composto da tutti i Comuni dell’Ambito territoriale di Carate Brianza (Comune di Albiate, Comune di Besana in Brianza, Comune di Biassono, capofila per tramite dell’Ufficio di Piano, Comune di Briosco, Comune di Carate Brianza, Comune di Lissone, Comune di Macherio, Comune di Renate, Comune di Sovico, Comune di Triuggio, Comune di Vedano al Lambro, Comune di Veduggio con Colzano, Comune di Verano Brianza), dal Comune di Cremona (capofila del progetto Piattaforma regionale Orientamento Talent Hub, finanziato da Regione Lombardia nell’ambito del bando “La Lombardia è dei giovani 2020”) e dai partner privati Spazio giovani, Meta Cooperativasociale e Abstract.

B Young intende strutturarsi su due obiettivi principali:
sostenere iniziative di capacity building, accompagnamento e tutoraggio per lo scambio e il trasferimento di buone pratiche nell’area delle Politiche giovanili del territorio dell’Ambito di Carate Brianza, con particolare riferimento alle tematiche dell’orientamento al mondo del lavoro, della mobilità dei giovani e del contrasto al disagio giovanile e alla violenza di genere;
sostenere interventi diretti a favore dei giovani del territorio per promuoverne l’autonomia, la crescita personale e professionale e la partecipazione attiva nella vita di comunità.

Tra le azioni progettuali figurano nello specifico:
Creazione di un sistema coordinato dei servizi per l’orientamento integrato e condiviso attraverso l’allestimento di una Task Force di specialisti a supporto e al fianco dell’Hub territoriale di Ambito (l’Informagiovani del Comune di Lissone) per la gestione centralizzata della PIREO – Piattaforma regionale Orientamento Talent Hub quale strumento di condivisione e di supporto per gli operatori per la gestione qualitativa dei servizi e, per i giovani, di intercettazione di opportunità e risorse.
I giovani avranno la possibilità di interagire, anche on line, con i servizi e con operatori qualificati, oltre che trovare informazioni certe, verificate e accessibili.In collaborazione con Con il contributo di
Trasformazione dell’Informagiovani di Lissone in un HUB territoriale di Ambito e creazione una rete di punti/antenne/micro-hub (reali e/o virtuali) in grado di aumentare i punti di contatto del territorio con le attività e i servizi per i giovani relativi ai temi orientamento al mondo del lavoro e alla mobilità giovanile con livelli di personalizzazione a livello locale concordati ed allineati con i bisogni espressi dalla partnership. Gli Informagiovani sono strumenti delle politiche per e con i giovani del territorio:
non si limitano ad essere soggetti erogatori di informazione, ma progettano e organizzano iniziative di consulenza e orientamento che coinvolgono, in primis, le scuole del territorio, promuovendo le politiche che, nel loro complesso, aiutano la partecipazione dei giovani alla vita sociale e li supportano nel processo educativo di crescita. Sono spazi pubblici dove è possibile trovare informazioni e consulenza su formazione scolastica e professionale, lavoro, cultura e tempo libero, educazione permanente, mobilità e viaggi, vita sociale e volontariato, stili di vita positivi e sani, sport e diritti, servizio civile nazionale, servizio volontario europeo.
L’Informagiovani di Lissone sarà valorizzato come servizio territoriale più ampio, alla luce della positiva esperienza accumulata in questi anni nel Comune di Lissone, e diventerà parte di un sistema coordinato a livello regionale (Piattaforma regionale Orientamento Talent Hub). Il nostro HUB sarà riconoscibile dal territorio come un punto di riferimento e di supporto per la popolazione giovanile facilmente accessibile e di qualità grazie alla modularità (azioni formative, informative e consulenziali), alla flessibilità (ottica phygital) e alle strategie comunicative ad esse integrate.

Educativa di strada
L’azione prevede la realizzazione di un intervento di Educativa di Strada Territoriale in grado di attivare le risorse latenti insite in adolescenti e giovani frequentanti i gruppi di aggregazione informale del territorio dell’Ambito di Carate Brianza e nel contempo potenziare le reti di connessione e le competenze educative dei soggetti che compongono la Comunità Educante. L’intervento permetterà di generare attività di presidio educativo capaci di raggiungere quei ragazzi che normalmente faticano ad accedere ai Servizi a loro dedicati, attraverso un aggancio diretto per strada. L’azione mira, inoltre, a riconnettere adolescenti e giovani (con particolare riferimento a soggetti che vivono in condizione di disagio) al tessuto sociale del loro contesto territoriale di appartenenza (quartiere, città, ecc), creando sinergie e collaborazioni con i soggetti operanti in ambito educativo presenti. L’Educativa di
Strada Territoriale entra in relazione con i gruppi giovanili al fine di favorire la loro piena espressione dei diritti di cittadinanza.

B Young sarà presente sui social con l’apertura di due pagine dedicate al progetto (sui canali Facebook e Instagram), strutturate in diverse rubriche tematiche (B Oriented, B Professional, B International, B Together, B Cultural, B Digital solo per citarne alcune) che offriranno alla Community dei giovani del territorio informazioni di qualità, servizi personalizzati e spunti di riflessione e aggiornamento in differenti aree, in una logica di sistema e di ricomposizione dell’offerta dei servizi rivolti ai giovani presenti nel territorio dell’Ambito di Carate Brianza.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,553FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -