22.4 C
Milano
domenica, Agosto 14, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Rho. Dal 26 luglio lavori di Gruppo CAP in via Italia alla rete di fognatura

Ultimo aggiornamento il 12 Luglio 2022 – 19:06

(mi-lorenteggio.com) Rho, 12 luglio 2022 – Inizierà martedì 26 luglio, e proseguirà fino a dicembre, il cantiere mobile di Gruppo CAP per il rifacimento della rete fognaria in via Italia, nel tratto compreso tra corso Garibaldi e via don Albertario.

Il cantiere, che sarà di tipo mobile, sarà suddiviso in fasi: la prima interesserà l’incrocio fra via Italia e via Garibaldi, che resterà chiuso per circa una settimana, a cui seguirà la chiusura del tratto di via Italia tra corso Garibaldi e via Meda, che durerà circa un mese. La terza fase riguarderà l’incrocio tra via Meda e via Italia per circa 2 settimane. Per limitare i disagi alla circolazione questa fase è stata divisa in due momenti e si lavorerà su metà incrocio per volta, impegnando dunque parte della carreggiata. La fase 4 riguarderà per circa un mese il tratto di via Italia tra l’incrocio di via Meda e quello con via Minotti. Seguirà una breve fase di circa 3 giorni che impegnerà l’incrocio Italia/Minotti per passare infine alla fase finale, con il cantiere in via Italia nel tratto fra via Minotti e via don Albertario, per circa 20 giorni.

Previste modifiche alla viabilità, con la chiusura dei tratti stradali via via interessati dai lavori, deviazione del trasporto pubblico locale e spostamento temporaneo di alcune bancarelle del mercato del lunedì.

Perché faremo i lavori

I lavori di rifacimento della rete fognaria in via Italia sono necessari perché le tubazioni risultano fortemente danneggiate dal tempo e potrebbero nel prossimo futuro generare difficoltà, dando luogo a cedimenti e perdite. A garanzia della sicurezza della rete e dell’efficienza del servizio è dunque necessario sostituirle con una nuova rete. L’intervento – che comprende anche la sostituzione di un tratto di rete di via De Amicis – prevede un investimento di circa 1 milione e 400mila euro e rientra nella pianificazione delle attività di manutenzione periodica delle reti di Gruppo CAP. L’attività di monitoraggio e sostituzione dei tratti di rete particolarmente datati è infatti fondamentale per evitare che si verifichino disservizi.

Quando faremo i lavori

Il cantiere inizierà il 26 luglio e proseguirà per circa 4 mesi. Si partirà dall’incrocio fra via Garibaldi e via Italia, che resterà chiuso per circa una settimana, per poi spostarsi lungo via Italia chiudendo la circolazione a tratti fino a via Don Albertario, secondo il programma di massima riportato nella mappa. Al termine dei lavori in corso Italia, CAP inizierà il cantiere per l’ammodernamento della rete fognaria da corso Europa alla piazza, con restringimento della carreggiata.

Modifiche alla viabilità e ai mezzi pubblici

Nel tratto via via interessato dai lavori non sarà possibile transitare con le automobili. I residenti saranno avvisati in anticipo tramite volantinaggio della necessità di parcheggiare altrove le proprie auto. Per consentire lo svolgimento dei lavori sarà necessario modificare la viabilità di diverse vie limitrofe, invitiamo dunque i cittadini a prestare molta attenzione alla segnaletica di cantiere.
Le linee del trasporto pubblico locale 1/, 9/, Z616 e Z120 verranno deviate lungo il percorso del lunedì di mercato, per tutta la durata del cantiere. La fermata di via Italia in prossimità dell’istituto Cannizzaro sarà spostata in via Volta, in prossimità del civico 49.

Come rimanere aggiornati

Gruppo CAP e il Comune di Rho stanno collaborando per limitare al minimo il disagio ai cittadini durante i lavori, garantendo la corretta informazione. Per maggiori informazioni i cittadini possono consultare la pagina web dedicata al cantiere https://www.gruppocap.it/it/cosa-facciamo/mappe-e-cantieri/cantieri-in-evidenza/rho o inviare una mail a comunicazione.cantieri@gruppocap.it.

“Ringraziamo fin da ora i cittadini per il supporto durante il cantiere in via Italia, che interesserà la zona di via Italia da fine luglio a dicembre, con diverse fasi. Si tratta di un intervento necessario per la sicurezza, che serve a scongiurare eventuali cedimenti e perdite. Ci scusiamo per i disagi che causeranno i lavori, ma che sono funzionali a una città più sicura ed efficiente” afferma l’assessora allo Sviluppo Sostenibile, Valentina Giro.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -