21.2 C
Milano
lunedì, Ottobre 3, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Kazakhstan – La partenza da Roma e il Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

(mi-lorenteggio.com) Roma, 13 settembre 2022 – Ha avuto inizio questa mattina il 38° Viaggio Apostolico Internazionale di Papa Francesco che si reca in Kazakhstan in occasione del “VII Congress of Leaders of World and Traditional Religions”.

Dopo aver lasciato Casa Santa Marta, il Santo Padre si è trasferito in auto all’Aeroporto Internazionale di Roma-Fiumicino da dove, alle ore 7.15 – a bordo di un A330/ITA Airways – è partito alla volta di Nur-Sultan.

L’arrivo all’Aeroporto di Nur-Sultan è previsto per le ore 17.45 (13.45 ora di Roma).

All’arrivo n Kazakhstan Papa Francesco terrà un incontro con le Autorità, con la Società civile e con il Corpo diplomatico.

Telegramma al Presidente della Repubblica Italiana

Nel momento di lasciare il territorio italiano, il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica Italiana, On. Sergio Mattarella, il seguente telegramma:

A SUA ECCELLENZA

ON. SERGIO MATTARELLA

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

PALAZZO DEL QUIRINALE

NEL MOMENTO IN CUI MI ACCINGO A LASCIARE IL SUOLO D’ITALIA PER COMPIERE UN VIAGGIO APOSTOLICO IN KAZAKHSTAN PER PRENDERE PARTE AL CONGRESSO DEI LEADER DELLE RELIGIONI MONDIALI E INCONTRARE LA POPOLAZIONE E LA COMUNITA’ CATTOLICA, DESIDERO RIVOLGERE A LEI SIGNOR PRESIDENTE E A TUTTI GLI ITALIANI IL MIO CORDIALE SALUTO, CHE ACCOMPAGNO CON AUSPICI DI SERENITA’ E DI CONCORDIA UNITO ALLA PREGHIERA A DIO PER IL BENE E IL PROGRESSO DI TUTTA LA NAZIONE

FRANCISCUS PP.

LA RISPOSTA DI MATTARELLA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Santità Papa Francesco, il seguente messaggio:

« Santità,
Desidero farLe pervenire il mio più vivo ringraziamento per il messaggio che ha voluto indirizzarmi nel momento in cui si accinge a partire per Nur-Sultan.
       La Sua presenza al Congresso dei Leader delle Religioni Mondiali e Tradizionali conferma il Suo costante e convinto impegno a favore del dialogo interreligioso e della promozione della fratellanza umana, aspetti imprescindibili per quanti desiderano adoperarsi per la costruzione della pace e per la tutela dei diritti umani, in Ucraina e in tante altre parti del mondo.
Con questi sentimenti desidero far pervenire alla Santità Vostra i più fervidi auguri per questa Sua missione pastorale, rinnovando, al contempo, i sensi della mia profonda stima e considerazione».

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -