6 C
Milano
sabato, Dicembre 3, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Navigli. Al via le asciutte per indifferibili interventi manutentivi anche con recuperi di fauna ittica

(mi-lorenteggio.com) Milano, 17 settembre 2022 – Da lunedì 19 settembre inizieranno le asciutte dei canali. Come di consueto, l’asciugatura si rende necessaria per poter attuare importanti ed indifferibili interventi manutentivi. L’asciutta sarà al momento totale nel Naviglio Grande nel tratto da Castelletto di Abbiategrasso a Milano e nel Naviglio Pavese. Anche il Naviglio Martesana, questa volta, rimane completamente senz’acqua: da subito nel tratto ricompreso tra Gorgonzola (SP 13) e Cernusco sul Naviglio (via Leonardo da Vinci) e dal prossimo 3 ottobre lungo tutto il tracciato per consentire una serie di lavori di recupero spondale dal valore di poco più di un milione di euro.

In coincidenza dell’avvio delle asciutte dei canali il Consorzio effettuerà tempestivamente i recuperi dell’ittiofauna in modo da poter poi procedere con le attività manutentive programmate senza stressare le specie che popolano le acque del reticolo. Oltre alle società specializzate il Consorzio attiverà, in particolare per quanto riguarda il Naviglio Bereguardo e i canali di propria competenza localizzati nel Pavese, la sezione provinciale dell’Associazione Sportiva Dilettantistica convenzionata con la FIPSAS – Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee, impegnata nella promozione di progetti in favore della conservazione, riqualificazione e ripopolamento degli ambienti acquatici e in tutte le attività connesse alla pesca ricreativa e sportiva, inclusa la vigilanza. Una convenzione, valida sino al 31 dicembre 2024, sottoscritta dai due Enti disciplinerà nel dettaglio le modalità di collaborazione.

Per quanto riguarda i lavori sul Naviglio Grande entro l’anno verranno ultimati i restauri spondali tra Abbiategrasso e Gaggiano, avviati nel corso dell’ultima asciutta, dal valore di circa 6 milioni di euro e da novembre inizieranno le opere tra Robecchetto con Induno e Cassinetta di Lugagnano. Le opere sul Naviglio Pavese sono invece calendarizzate nella primavera 2023 mentre quelle sul Bereguardo nell’autunno successivo. Intanto sul Naviglio Grande, prima dell’asciutta, sono in corso le ultime manutenzioni e il taglio delle piante acquatiche in Darsena a Milano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,571FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -