13.7 C
Milano
sabato, Maggio 18, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

GIOVANI. AL VIA LE ATTIVITÀ NEL NUOVO CENTRO GIOVANI DEL GRATOSOGLIO, AL COMUNE 70MILA EURO DI FINANZIAMENTO PER AMPLIARE L’OFFERTA PER RAGAZZI E RAGAZZE

(Mi-lorenteggio.com) Milano, 2 luglio 2023 – Partono nel quartiere Gratosoglio in Municipio 5 le attività dell’hub dei giovani nello spazio comunale di via Baroni 85. La coprogettazione avviata lo scorso aprile darà nuova vita allo spazio che ospitava servizi all’infanzia – 1.600 metri quadrati utilizzati fino a giugno 2022 – e manterrà la vocazione educativa realizzando un polo di aggregazione per giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni, gestito, su mandato del Comune di Milano, da un partenariato di realtà del Terzo settore che vede capofila Actionaid Italia, in collaborazione con 232 APS, la cooperativa sociale Zero5 e Consorzio SIR.

Già nel mese di luglio, grazie a un cofinanziamento del Comune (50mila euro con fondi della legge 285/97, e la copertura degli oneri accessori e il riscaldamento), al via i primi progetti: per favorire un fattivo coinvolgimento dei più giovani si parte con un percorso di progettazione partecipata con protagonisti proprio le ragazze e i ragazzi del quartiere che potranno realizzare attività autogestite e collaborare a definire e caratterizzare le funzioni permanenti del Centro. Via Baroni sarà anche sede di laboratori artistici di produzione musicale, arti visive, corsi di hip hop o di italiano come seconda lingua, offrirà uno sportello per l’accompagnamento al lavoro e allo sviluppo di impresa.

Per ampliare l’offerta educativa, l’Amministrazione ha partecipato al bando regionale “La Lombardia è dei giovani 2023”, ottenendo un finanziamento di 70mila euro per l’attivazione di eventi di animazione e aggregazione rivolti e co-organizzati dai giovani, di laboratori di comunicazione, storytelling e dialogo multiculturale, l’avvio di uno spazio studio per studenti universitari e delle scuole superiori e di uno SportLab pomeridiano multidisciplinare, grazie al contributo di CSI.

“Con l’avvio delle attività in via Baroni – dichiarano la vicesindaco con delega all’Educazione Anna Scavuzzo e l’assessora alle Politiche giovanili Martina Riva – la città raggiunge il doppio obiettivo di mantenere vivo uno spazio comunale e proporre attività di animazione in un quartiere che da sempre chiede una maggior attenzione all’inclusione, alle attività rivolte ai più giovani e a percorsi virtuosi che permettano alle tante realtà positive e propositive di Gratosoglio di emergere ed essere attrattive per tutta la città. Il percorso partecipato potrà rendere protagonisti i ragazzi e le ragazze e renderà ancora più importante il loro coinvolgimento. Ottima la sinergia con il Municipio 5 che ha contribuito a coinvolgere le diverse realtà del privato sociale attive nel territorio, una collaborazione fattiva e proficua che prosegue per dare risposte ai bisogni espressi nei diversi quartieri”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -