28.4 C
Milano
domenica, Luglio 21, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Milano, spaccio e borseggi: sei arresti

(Mi-lorenteggio.com) Milano, 30 settembre 2023 – La Polizia di Stato ieri a Milano ha arrestato sei persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per furto aggravato in concorso.

Gli Agenti della 6^ Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile, durante un servizio di prevenzione dei reati predatori, ieri pomeriggio verso le ore 14, hanno notato due donne – risultate poi avere precedenti di polizia ed entrambe destinatarie di un Ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale – e un uomo che, con fare sospetto, fingendosi turisti, osservavano le borse e gli effetti personali degli ignari cittadini intenti a consumare i pasti in via Hoepli, con il chiaro intento di approfittare delle circostanze favorevoli per asportare i beni dei clienti. Giunti in via Monte Napoleone nei pressi di uno storico bar del quadrilatero, la donna peruviana di 29 anni è rimasta all’esterno con funzione di palo mentre la 31enne cubana, incinta al sesto mese, con il connazionale di 34 anni sono entrati e si sono avvicinati al tavolo occupato da un turista giapponese di 66 anni: la 31enne, coperta dal complice, ha avvicinato la propria giacca alla spalliera della sedia dove era seduto il turista e gli ha preso la borsa che era appoggiata. Subito intervenuti, i poliziotti hanno arrestato i tre riconsegnando al cliente giapponese la borsa contenente denaro contante e i documenti di identità.

Successivamente, verso la mezzanotte invece, nel corso del servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona compresa tra corso XXII Marzo, largo Marinai d’Italia e vie limitrofe, i poliziotti della Squadra Mobile hanno notato in via Cadore una donna in evidente attesa di qualcuno all’esterno del portone di un palazzo: poco dopo è giunta e si è fermata un’utilitaria guidata da un 26enne albanese con a bordo un italiano di 18 anni che ha scambiato del materiale con la donna prima di riprendere la marcia e dirigersi verso il quartiere Greco, sempre seguiti dagli agenti, per far salire a bordo un 24enne albanese. I tre, quindi, si sono diretti in via Col di Lana dove, scesi dall’auto, sono entrati in un fast food. Immediatamente fermati per essere sottoposti a un controllo di polizia, i tre sono stati trovati in possesso di 1.700 euro in contanti, 10 dosi di cocaina dal peso di 15 grammi in auto e una chiave ciascuno di un appartamento nella stessa via nella cui cucina sono stati rinvenuti e sequestrati quasi mezzo chilo di cocaina, un etto di cocaina rosa del tipo “2CB”, 1,2 kg di hashish, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e oltre 31mila euro in contanti. I due cittadini albanesi, inoltre, sono stati trovati in possesso di un altro mazzo di chiavi che hanno permesso di aprire la porta di un appartamento in via Bertinoro dove i poliziotti hanno rinvenuto nel frigorifero e sequestrato a loro carico altri 4 kg di hashish.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -