22.1 C
Milano
mercoledì, Giugno 19, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

TRIENNALE MILANO – Appuntamenti dal 12 al 16 giugno

(mi-lorenteggio.com) Milano, 8 giugno 2024 – Ecco GLI APPUNTAMENTI DI TRIENNALE MILANO dal 12 al 16 giugno 2024.

12 giugno

10.00 Triennale Radio Show
Evento online
Proseguono gli appuntamenti radiofonici in collaborazione con Radio Raheem. Host della trasmissione Damiano Gullì, curatore per Arte contemporanea e Public program di Triennale Milano.

18.30 Presentazione volume | Gramsci è vivo – Alessandro Giuli
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Presentazione del libro Gramsci è vivo. Sillabario per un’egemonia contemporanea (Rizzoli, 2024). Il giornalista e Presidente della Fondazione MAXXI Alessandro Giuli sarà in dialogo con Agnese Pini, direttrice dei quotidiani del gruppo Monrif, e Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano.

21.00 Performance | Unexpected Matches – Innesti
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Dialoghi inaspettati tra immagini in movimento, suono e musica costruiscono il format di Unexpected Matches, a cura di Alina Marazzi, che vede il coinvolgimento di musicisti e dj invitati a sonorizzare dal vivo, appositamente per Triennale, film rari e poco noti e materiali provenienti da archivi e cineteche per riattivarli e offrirne nuove chiavi di lettura e interpretative. Il primo appuntamento Innesti propone una selezione di cortometraggi di Federica Foglia, re-interpretati acusticamente da Attila Faravelli, Enrico Malatesta e Nicola Ratti per un programma inedito e site-specific.
I film proiettati: Autoritratto all’Inferno, colore, 3’30”, 2022; Film Negativo/Positivo, bianco e nero, 14’22”, 2023; Glitter for Girls, colore, 3’54”, 2023; Currents / Perpendicolare Avanti, colore, 18’, 2020; Rospo, Foglia, Erba, Sasso, bianco e nero 4’, 2020; Skyscraper Film, colore, 8’, 2023

13 giugno

10.00 Laboratorio | Dance Well – Ricerca e movimento per il Parkinson
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Triennale Milano presenta Dance Well: un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì mattina fino alla fine dell’anno. La partecipazione è aperta a tutti.

18.30 Visita guidata | Roberto Sambonet. La teoria della forma
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale Milano propone una visita guidata tra le pieghe del racconto della vita e della carriera di Roberto Sambonet, designer, grafico e artista. La mostra ne esplora il metodo e il pensiero con oggetti, disegni, dipinti e documenti provenienti principalmente dall’Archivio Roberto Sambonet. All’interno dell’esposizione trovano spazio approfondimenti sui nodi cruciali della sua formazione e del suo lavoro, come l’esperienza con il Museo de Arte di San Paolo, i ritratti della Pazzia, il rapporto con La Rinascente, il lavoro di art director, la passione per il mare e il talento di ritrattista.

14 giugno

18.30 Incontro | Skank Bloc Bologna: Alternative Art Spaces Since 1977
Ingresso libero previa iscrizione: triennale.org
Skank Bloc Bologna: Alternative Art Spaces Since 1977 (Mousse Publishing, 2024), progetto vincitore dell’Italian Council, Edizione XI, è un volume che ricostruisce la storia degli spazi espositivi non-profit a Bologna dal 1977 a oggi. I curatori del libro, Roberto Pinto e Francesco Spampinato, dialogano con DeeMo, tra i fondatori della leggendaria Isola Nel Kantiere (1988-1991), e Valentina Morandi, autrice di preziose documentazioni fotografiche, inclusa l’immagine di copertina, una foto scattata al Livello 57. Il titolo del libro richiama un brano del 1978 della band post-punk inglese Scritti Politti, emblematico della percezione internazionale di Bologna in quegli anni come epicentro di agitazione politica e innovazione culturale. Il volume include saggi a carattere storico-teorico e preziosi documenti visivi d’archivio

18.30 Visita guidata | Gae Aulenti (1927-2012)
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Visita guidata alla retrospettiva dedicata a Gae Aulenti (1927-2012), una delle figure più rappresentative dell’architettura e del design contemporanei. In oltre sessant’anni di carriera, la poliedrica progettista ha toccato numerosi ambiti: dal disegno a scala urbana all’exhibition design, dall’architettura del paesaggio alla progettazione degli interni, dal furniture design alla grafica, fino alla scenografia teatrale. La vicenda di Gae Aulenti è presentata in forme analitiche e spettacolari, per raccontare un modo personale di vedere, immaginare e progettare la realtà che ha segnato contesti italiani e stranieri del secondo Novecento. Il percorso espositivo è costituito da ambienti in scala 1:1, grazie ai materiali originali conservati nell’archivio milanese dell’architetto, tra disegni, fotografie e maquette.

15 giugno

Dalle 11.00 Performance | TERRAFORMA EXO: Manifestazione culturale per una nuova ecologia sonora
Concerti a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Con Terraforma Exo, Threes Productions si impegna in un nuovo percorso culturale, ponendo al centro della sua missione la sperimentazione site-specific. La manifestazione – presentata nell’ambito di Triennale Estate – nasce dall’idea di portare nel cuore di Milano un format di ricerca partecipativo dedicato all’esplorazione del linguaggio sonoro, nelle sue molteplici forme. Concerti, installazioni, incontri e passeggiate sonore animeranno l’ecosistema di Parco Sempione, avendo come epicentro Triennale Milano. Una forte attenzione verrà data al tema del paesaggio sonoro e al ruolo centrale che questo riveste nella relazione tra l’essere umano e l’ambiente. Verrà indagata la dimensione ecologica del suono come elemento capace di trasformare e interpretare creativamente lo spazio, e quindi di aprire a nuove modalità di coesistenza.
Programma: 11.00 DAVID TOOP [lecture e live], Giardino; 15.00 ACUSMONIUM AUDIOR [installazione e live], Teatro; 18.00 PHILIP SOLLMAN, KONRAD SPRENGER, MAX EILBACHER [live], Piano -1; 20.00 TUTTO QUESTO SENTIRE [installazione e live], Piano 0; 21.00 DAMSEL ELYSIUM, Giardino; 22.00 KEMBRA PFAHLER, Giardino; 23.00 ROBERT HENKE [live], Giardino.

12.00 Visita guidata | Museo del Design Italiano
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale propone una serie di visite guidate alla scoperta delle sue mostre e della sua collezione permanente. Il Museo del Design Italiano presenta la sua nuova selezione di oggetti e il suo allestimento attraversando i cento anni della storia di Triennale, con oltre 300 pezzi scelti tra i 1.600 che compongono le collezioni dell’istituzione e altri in prestito da importanti collezioni private.

18.30 Visita guidata | Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org
Triennale Milano propone una visita guidata per scoprire attraverso la mostra l’opera di Alessandro Mendini, architetto, designer, artista e teorico che ha segnato le rivoluzioni del pensiero e del costume del vecchio secolo e del nuovo millennio. Il titolo dell’esposizione Io sono un drago prende spunto da uno dei suoi più emblematici autoritratti per enfatizzare l’unicità della sua figura nel mondo del progetto. La mostra si articola in nuclei tematici e riunisce lavori di formati, materiali e soggetti differenti, opere provenienti da numerose collezioni pubbliche e private e coinvolge voci da tutto il mondo.

16 giugno

12.00 Visita guidata | Roberto Sambonet. La teoria della forma
Visita guidata a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -