28.4 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

MAGENTA. BIBLIOTECA COMUNALE ORIANA FALLACI: NASCE UN NUOVO GRUPPO DI LETTURA

Ultimo aggiornamento il 3 Maggio 2018 – 22:42

(mi-lorenteggio.com) Magenta, 3 maggio 2018 – E’ nato un nuovo gruppo di lettura presso la Biblioteca comunale ‘Oriana Fallaci’, dove è attivo da anni il Gruppo Rosso Magenta che si trova a cadenza mensile il venerdì pomeriggio. Nei giorni scorsi si sono riuniti per la prima volta alcuni utenti della biblioteca per costituire un nuovo gruppo e hanno incontrato anche il Sindaco Chiara Calati, che è anche l’Assessore alla Cultura e che ha accolto con entusiasmo l’iniziativa. “E’ bello vedere cittadini organizzarsi per dare vita a progetti nuovi e interessanti e cogliere in loro l’entusiasmo e la passione per la lettura, quale strumento di arricchimento di conoscenza e scambio culturale ed emozionale”. I gruppi di lettura sono gruppi informali, senza una struttura definita, senza gerarchie, senza metodi di lavoro determinati, senza standard unificati: il ruolo delle biblioteche pubbliche nell’organizzare i gruppi di lettura è decisivo perché forniscono uno spazio di incontro e si fanno carico di promuovere, attraverso il servizio di interprestito, un adeguato numero di copie dei libri destinati di volta in volta alla lettura condivisa, che è libera, gratuita e aperta a tutti. “Come Amministrazione puntiamo molto sulla promozione e valorizzazione della lettura: giusto qualche settimana fa abbiamo avanzato richiesta di aderire al bando promosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dal Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, per ottenere la qualifica di “Città che legge” e la nostra biblioteca è in possesso di tutti i requisiti previsti per l’ottenimento del titolo”. La Biblioteca Oriana Fallaci ha all’attivo numerosi progetti annuali e collabora attivamente con enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise per la promozione della lettura. “Per formalizzare queste collaborazioni già attive daremo vita prossimamente a un Patto locale per la lettura”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -