21.6 C
Milano
mercoledì, Luglio 24, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Rho. Quale scuola dopo la terza media? Giornate di orientamento per famiglie e studenti

Sabato 7 ottobre mostra vetrina all’IT Mattei, conferenze sulla scelta formativa

(Mi-lorenteggio.com) Rho, 3 ottobre 2023 – Prende il via sabato 7 ottobre, un ciclo di eventi per aiutare le famiglie dei ragazzi che termineranno la terza media nel giugno 2024 a scegliere la scuola superiore maggiormente in linea con gli interessi del proprio figlio, informandosi su corsi, attività, modalità di accoglienza e aiuti possibili.
Il programma è organizzato da Irep, Istituto per la ricerca scientifica e l’educazione permanente, in collaborazione con il Comune di Rho e con i Comuni di Arese, Lainate, Pogliano Milanese, Pero, Pregnana Milanese e Vanzago.

Sabato 7 ottobre dalle 9 alle 18 nel cortile dell’IT Mattei in via Padre Vaiani 18 a Rho è prevista una mostra vetrina con stand all’aperto in cui trovare indicazioni utili per gli studenti e le famiglie di chi frequenta la terza ma anche la seconda media, per iniziare a valutare il da farsi. Saranno presenti tutti gli istituti secondari di II grado e i Centri di formazione professionale del nostro territorio. E’ un occasione importante per incontrare professori e ragazzi che frequentano le varie discipline, per porre domande e per conoscere i programmi e l’organizzazione di ogni istituto.

Sabato 14 ottobre alle 9.30 all’auditorium dell’IT Mattei di via Padre Vaiani 18 è prevista una conferenza di orientamento sul tema “Le famiglie nella scelta formativa. I fattori in gioco” Interverranno le professoresse Anna Rezzara e Paola Marcialis, pedagogiste esperte sul tema dell’orientamento.

Venerdi 27 ottobre alle 20.45 nella sala convegni di Villa Burba, in corso Europa, una seconda importante conferenza avrà come tema “Le parole della scuola”. Interverrà lo scrittore Marco Balzano.

“Ringraziamo IREP per l’intenso lavoro che svolge durante l’anno e per questi eventi che aiutano le famiglie del territorio a orientarsi – commenta l’assessore comunale alla Scuola Paolo Bianchi – Capire su quale tipo di formazione puntare è fondamentale in vista del futuro di ogni ragazzo e ragazza: queste occasioni permettono di informarsi al meglio e di capire quale sia il percorso di studi più adeguato”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -