23.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Tutto il bello del Ticino tra natura, barche e bontà a Sesto Calende

Ultimo aggiornamento il 24 Settembre 2009 – 19:54

(mi-lorenteggio.com) Milano, 24 settembre 2009 – Si terrà Domenica 27 settembre 2009, a partire dalle ore 10, la 1a edizione di “Vivi Ticino”, una giornata sul fiume tra Sesto Calende e Porto Torre attraverso la Conca Miorina per scoprire le bellezze della natura, ammirare le imbarcazioni d’epoca e gustare le delizie enogastronomiche del territorio. A salutare l’iniziativa sarà Raffaele Cattaneo, Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia

L’evento è organizzato dal Comune di Sesto Calende e da Navigli Lombardi s.c.a.r.l., con il patrocinio della Regione Lombardia e in collaborazione con la Riva Historical Society.

Protagoniste della manifestazione saranno le imbarcazioni “Riva”, caratterizzate dall’inconfondibile design e da un’eleganza senza tempo, vero patrimonio della cultura nautica italiana: alle ore 11.00 la piccola flotta, con il battello di Navigli Lombardi in testa, salperà dall’approdo di Sesto Calende e navigherà in parata lungo il fiume compiendo l’attraversamento della Conca Miorina per giungere a Porto Torre.

L’itinerario, che tocca i comuni di Golasecca, Castelletto sopra Ticino, Varallo Pombia e Somma Lombardo, ripropone la nuova linea di navigazione turistica inaugurata da Navigli Lombardi nel luglio scorso e già apprezzata da più di 590 visitatori.

Il momento clou della giornata sarà alle ore 15.30, con l’evento più atteso e spettacolare: la sfilata dei Riva storici, davanti all’approdo di Sesto Calende, che si concluderà alle ore 16.30 con la premiazione in Piazza De Cristoforis. Della giuria, chiamata ad assegnare il “Premio Eleganza” agli equipaggi dei Riva, faranno parte, tra gli altri, il Presidente di MaReventi srl Marco Calamari, il Presidente di Navigli Lombardi Emanuele Errico e vari rappresentanti delle Autorità e delle Istituzioni.

Un appuntamento da non perdere, immersi nella meravigliosa natura del Parco del Ticino, con la possibilità di conoscere una tratta della gloriosa “via dei marmi”, l’antico sistema idroviario utilizzato fin dal Trecento per trasportare i blocchi di marmo dalle celebri cave di Candoglia sino a Milano per la costruzione del Duomo.

“La motivazione che ha spinto le amministrazioni locali e la nostra società ad organizzare una manifestazione di così alto prestigio, risulta essere triplice – afferma Emanuele Errico, Presidente di Navigli Lombardi s.c.a.r.l. – come triplice è il successo sin qui ottenuto dal grande Progetto di recupero della navigazione turistica Locarno-Milano (promosso nel 2006 da Regione Lombardia ed inserito nel piano Expo 2015), ovvero: nei weekend dal 24 aprile ad oggi, 22.140 turisti hanno già potuto usufruire di un servizio pubblico di navigazione, su 52 dei complessivi 58 Km della tratta Sesto Calende-Milano (entro il 2011 saranno resi navigabili i 2 Km di fiume tra le dighe di Porto Torre e Pamperduto, mentre entro il 2013 si prevede di ultimare una nuova via di collegamento tra Pamperduto e la diga Poiree di Turbigo); il secondo successo, che sarà confermato dalla manifestazione di domenica prossima, è quello riferito al funzionamento della conca della Miorina, ossia alla prima diga in Italia completamente automatizzata e, quindi, attraversabile un domani anche da imbarcazioni private dotate di una semplice carta magnetica. Ultima conferma di successo, ma non per importanza – sottolinea il Presidente Errico – è data dal fatto che, grazie al coinvolgimento di partner adeguati, il servizio pubblico di navigazione offerto ha già coperto sin da ora i propri costi e potrebbe essere adottato come modello di gestione anche per la navigazione lacustre da Sesto Calende ad Angera”.

Programma:

h. 09.00 Ritrovo c/o Cantiere Verbella per parcheggio auto e carrelli – alaggi etc.

h. 11.00 start in parata davanti all’approdo di Sesto Calende

Tour: Sesto Calende – Castelletto Ticino – Golasecca – Varallo Pombia

– Somma Lombardo – Porto Torre. Rientro.

h. 15.30 Sfilata eleganza Riva Storici davanti all’approdo di Sesto Calende

h. 16.30 Premiazione in Piazza De Cristoforis

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -