13.2 C
Milano
sabato, Ottobre 1, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

IMPRESE. BANDO ARCHE’ ESAURITO IN POCHE ORE

Milano, 02 ottobre 2019 – Lo sportello del bando Arche’, dedicato
a micro, piccole e medie imprese e liberi professionisti, aperto
oggi, 2 ottobre, alle ore 12, si e’ chiuso dopo appena due ore a
seguito dell’esaurimento della dotazione finanziaria.

“Questo e’ il segno di un grande successo. E’ evidente che – ha
spiegato l’assessore regionale allo Sviluppo economico,
Alessandro Mattinzoli – c’e’ una forte richiesta da parte del
tessuto produttivo, che Regione Lombardia da sempre ascolta e
promuove. La soddisfazione – ha proseguito – e’ profonda perche’
da un lato sosteniamo chi vuole iniziare l’attivita’ e affronta
le sfide, dall’altro rivolgiamo la nostra attenzione a tutti
quelli che sono in una fase delicata come quella del
consolidamento, in modo da poter aumentare le possibilita’ di
sopravvivenza nel breve, ma soprattutto nel medio termine”.

I DESTINATARI – Il provvedimento con una dotazione di 16 milioni
di euro, previsto dalla delibera approvata a maggio dalla Giunta
regionale su proposta dell’assessore Mattinzoli, promuove le
nuove realta’ imprenditoriali lombarde – micro, piccole e medie
imprese (Mpmi) e liberi professionisti – sia in forma singola,
sia in forma associata. Sono esclusi i soggetti che operano nel
settore ‘Alloggio’ come alberghi, bed and breakfast e case per
le vacanze.

LE TIPOLOGIE – Due le tipologie previste: il bando e’ diviso in
due misure. Con la ‘Misura A’ si finanziano le attivita’ di nuova
o recente costituzione, fino a un massimo di 2 anni. Con la
‘Misura B’ le attivita’ avviate da piu’ di 2 e massimo 4 anni.
Sulla prima sono arrivate 238 domande per un totale di
contributo richiesto pari a 9 milioni di euro. Sulla Misura B
165 richieste per un contributo di 10 milioni di euro.
L’overbooking di 3 milioni di euro e’ stato totalmente utilizzato
dalla Misura A. Le riserve sono state completamente utilizzate.

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. Ma come? in 2 ore esaurite i fondi e parlate di grande successo? Parlate di una regione che da sempre ascolta e promuove il “tessuto operativo”, e poi il bando riesce a soddisfare una minima parte delle richieste? Peraltro, non le più meritevoli ma solo quelle che hanno fatto più in fretta.
    Il bando Archè è la dimostrazione dell’interesse che gli imprenditori hanno nei fondi pubblici, e dell’incapacità dell’amministrazione di dare riscontro a questo interesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,574FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -